breaking news

Carnevale di Venezia 2010, divertimento coinvolgente

gennaio 13th, 2010 | by Red
Carnevale di Venezia 2010, divertimento coinvolgente
Carnevale
0
Spread the love

Noto per il suo intramontabile fascino e per il mistero che da sempre lo avvolge, il Carnevale di Venezia si presentarà anche per l’edizione 2010 come sintesi di trasgressione e di provocazione, di estasi e di follia, dove si intrecceranno arte, storia e cultura, nella celebrazione di un mondo fatto di balli, galà esclusivi e romantici incontri, racchiusi in un calendario ricco di eventi.

Protagonista della manifestazione, la più importante della laguna, sarà il fuoco, attorno al quale si incentreranno una serie di spettacoli a tema, che si terranno in tutto il centro storico dell’incantevole e suggestiva città di Venezia.

Come di consueto, sarà Piazza S. Marco il teatro dei principali appuntamenti, che avranno inizio a partire dal 6 Febbraio, con uno show di apertura nel quale si esibirà un grande artista, per inaugurare l’edizione del Carnevale di Venezia 2010 nel segno del divertimento e della cultura.
Il giorno successivo sarà riproposto il tradizionale “Volo della Colombina o dell’Angelo”, con la classica discesa di una celebrità, dal campanile di Giotto.
Un lungo week-end, da giovedì 11 a domenica 14, proseguirà con la storica elezione della maschera più bella, da parte di una giuria internazionale presieduta dal Premio Oscar Gabriella Pescucci e dalla Compagnia de la Calza “I Antichi”.
Il 12 febbraio i visitatori potranno divertirsi con il “Drag Queen Beauty Pageant”, il concorso che richiama Drag Queen da tutta Europa, rivelatosi un’attrattiva per gli amanti del travestimento e dell’ironia e una delle espressioni più elevate ed autentiche dello spirito del carnevale.
Le tre serate del 13, 14 e 15 Febbraio invece, saranno interamente dedicate al ballo e in particolare al tango.
Tornerà inoltre e non senza qualche novità, il format  di Sensation “6 sensi per 6 sestrieri”, che riproporrà l’esaltazione, l’ebrezza e le provocazioni del teatro di strada europeo di qualità.
I sestrieri saranno dedicati ad ogni singolo senso, che sarà esaltato con installazioni, elementi scenografici, concerti e performance di artisti e giocolieri, che si esibiranno in spettacoli inediti per Venezia.
Maggiore spazio avrà nella nuova edizione dell’evento, il Carnevale di Burano, mentre il Carnevale al Buio (Corderie dell’Arsenale, 6-16 febbraio) sarà arricchito con rappresentazioni teatrali, che si terranno nella più totale oscurità. Il 14 febbraio invece tornerà l’evento simbolo del Carnevale di Mestre, il “Volo dell’asino”, parodia del ben più sobrio e solenne Volo dell’Angelo.
Il 16 Febbraio, giorno del Martedì Grasso, terminerà l’edizione 2010 del Carnevale di Venezia, nel segno della musica e dello svago più sregolato.

Venezia offre un’occasione per vivere momenti d’ebrezza e di pura follia, senza inibizioni, senza freni, in un’esplosione di allegria incontrollabile, che coinvolge mente e corpo e che proietterà il visitatore in un’altra dimensione, fatta di danze, di giochi e di intense suggestioni.

Foto-soloscatto.blog.kataweb.it/…/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *