breaking news

Carnevale di Viareggio 2011

gennaio 21st, 2011 | by M.An.To
Carnevale di Viareggio 2011
Carnevale
0
Spread the love

Sicuramente tra i più importanti d’Italia, se non d’Europa, il Carnevale di Viareggio stuzzica in realtà la curiosità della gente un po’ da tutto il mondo. Sarà perché è una festa antica o perché i giganteschi e coloratissimi carri sono uno spettacolo da non perdere, fatto sta che richiama ogni anno in Toscana migliaia di turisti.

La storia della sfilata di carri a Viareggio affonda le sue radici nel lontano 1873, quando alcuni ricchi borghesi della città decisero di mascherarsi per manifestare contro le troppe tasse che erano costretti a pagare. Una protesta molto particolare che da allora nei secoli seguenti non ha mai perso il suo significato e che ancora oggi rappresenta lo strumento attraverso il quale poter eliminare il malcontento del popolo (almeno per qualche giorno).

La novità più importante  dell’edizione 2011 del Carnevale di Viareggio  è che ha ricevuto il  patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per  i 150 anni dell’Unità d’Italia. Non è una semplice sfilata di carri: rappresenta soprattutto le capacità artistiche degli italiani nel mondo e per questo tra corsi e concorsi diventa anche una gara che premia le migliori rappresentazioni.

Non solo, ci sono una miriade di eventi collaterali che vanno dalle tradizionali feste dei vari rioni, agli spettacoli teatrali e di musica, oltre alle mostre, fino ai veglioni nelle più rinomate discoteche della Versilia e alle manifestazioni sportive.

Ce n’è per tutti i gusti insomma da qui all’8 marzo, cioè Martedì Grasso. La partecipazione prevede l’acquisto di un biglietto di ingresso alla festa:  i biglietti si comprano direttamente alle casse poste lungo il circuito del carnevale o alla biglietteria della Fondazione Carnevale di Viareggio, il giorno stesso. Non occorre prenotazione; si può pagare con carta di credito solo alla biglietteria della Fondazione, alle altre, solo in contante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *