breaking news

Arlecchino va a Siviglia a festeggiare il Carnevale

gennaio 27th, 2009 | by Red
Arlecchino va a Siviglia a festeggiare il Carnevale
Carnevale
2
Spread the love

Il Carnevale è un periodo festivo fra Natale e la Quaresima, culminante nei balli e nelle mascherate dell’ultima settimana. Come in ogni paese si festeggia, anche a Siviglia, in Spagna, nella regione dell’Andalusia, ogni abitante di questo Paese, prepara la sua casa con tante luci colorate. Il martedì grasso, in ogni famiglia tutti preparano qualcosa per questa festa. Le mamme sono intente ai fornelli a preparare una specialità tipica di Siviglia, la pasta “alle maschere”, tipo dei tortellini fatti in casa come in Italia, ma a forma di maschere con all’interno una farcitura di prosciutto.

Come secondo, cucinano del pesce e mettono come contorno dell’insalata verde con il mais. Il banchetto termina con tantissimi dolci: strufoli, polpette farcite di cioccolato, chiacchiere, per i grandi e tanto zucchero filato e cioccolato alla menta, fragola e arancia per i bambini. Il papà invece, essendo un giorno festivo, si occupa di giardinaggio. I Sivigliani amano molto il loro giardino e cercano di tenerlo sempre in modo curato, anche se non sono tanto esperti, poi a Carnevale specialmente, potano le piante a forma di maschere, specialmente quella di Arlecchino. Anche se è una maschera bergamasca, è arrivata dappertutto e quindi anche qui a Siviglia.

Arlecchino diventa perciò la maschera più indossata da tutti i bambini della città, che di solito la fanno cucire alcuni mesi prima dalle mamme o dalle nonne, perché in realtà è facile da realizzare, dal momento che si tratta di tanti pezzi di stoffa multicolori messi insieme. Poi mettono una maschera nera sul viso, un cappello bianco, una borsa di cuoio legata alla cintura e una spatola di legno ed ecco Arlecchino è pronto per andare a divertirsi per le strade di Siviglia, che in quest’occasione vengono chiuse al traffico e possono accedervi solo a piedi. In realtà in questo periodo sono affollatissime, ci sono milioni di persone curiose di vedere come saranno i ballerini, come saranno vestiti, quali performance faranno, poiché si tratta di ballerini professionisti provenienti da tutto il mondo che balleranno il flamenco, danza tipica spagnola, ma anche twist, samba e latino americano. Siviglia è raggiungibile dall’Italia con la compagnia aerea Iberia o con tantissimi voli low cost a prezzi eccezionali. Hotel, ostelli, Bed & Breakfast sono numerosissimi e per ogni tipo di tasca.

2 Comments

  1. ortis says:

    che bello, non immaginavo che la maschera di Arlecchino fosse conosciuta anche all’estero. Anche a me piace tanto, insieme a quella di Pulcinella, è quella che preferisco!

  2. linda says:

    A Siviglia ci sono stata, è una città stupenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *