breaking news

Arance, storia e leggenda al Carnevale di Ivrea

gennaio 20th, 2009 | by Asia
Arance, storia e leggenda al Carnevale di Ivrea
Carnevale
1
Spread the love

Animate le strade della città, da sfilate di carri, maschere e burloni che si sfidano nel lancio delle arance, il Carnevale di Ivrea, inizia quasi sempre il giorno dell’Epifania, e prosegue sino al Martedì Grasso. Ai festeggiamenti, prendono parte anche il Vescovo della città ed il Sindaco che, in una o nell’altra manifestazione organizzata, proclamano il vincitore di una sfida, o ricevono doni da uno o l’altro gruppo mascherato che va a fargli visita. Le strade della città, sono animate dal suono di pifferi e di tamburi che aprono e chiudono i festeggiamenti, e sono eseguiti da diversi gruppi di persone, appartenenti ai vari rioni della città, distinguendosi per le diverse melodie che intonano.

Manifestazione che abbraccia storia e leggenda, il Carnevale di Ivrea è animato dai protagonisti leggendari quali: laVezzosa Mugnaia”, eroina della festa, il Generale con il suo Stato Maggiore, il “Sostituto Gran Cancelliere”, il “Podestà”, il corteo con le bandiere dei rioni rappresentati dagli “Abbà”. Affascinerà grandi e piccini ed, inoltre, per tutto il periodo dei festeggiamenti, numerosi spettacoli folkloristici, sfilate e feste in piazza v’immergeranno nella festa più divertente dell’anno.

One Comment

  1. natasha says:

    Il Carnevale d’Ivrea è troppo bello e particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *