breaking news

Una vacanza al mare a Marina di Massa

gennaio 14th, 2011 | by Red
Una vacanza al mare a Marina di Massa
Al mare
0
Spread the love

Coinvolta nella moda della balneazione alla fine dell’ottocento Marina di Massa con il passare dei decenni è diventata una vera e propria capitale delle vacanze estive.

Bastano una manciata di minuti per passare dal mare alla montagna e la ricchezza delle risorse ambientali del territorio rende unica, e piacevole per tutti, una vacanza a Marina di Massa.

Meta privilegiata dai turisti provenienti dalle nostre regioni settentrionali e da molti paesi europei, la città vede nel turismo balneare la sua maggiore risorsa economica e mette a disposizione dei villeggianti stabilimenti balneari ben attrezzati, ristoranti dove poter gustare le specialità tipiche e locali di ritrovo per una brillante vita notturna.

La ricettività è differenziata ed in grado di accontentare qualsiasi esigenza: villaggi turistici e campeggi, concentrati prevalentemente nelle località Ricortola e Partaccia, dotati di piscine ed ogni comfort prevedono anche intensi programmi di animazione per il divertimento di tutta la famiglia e non dimentichiamo che gli hotel a Marina di Massa sono quasi tutti immersi nel verde delle pinete o direttamente affacciati sul mare.

Il litorale basso e sabbioso che lambisce la lunga spiaggia dorata è l’ideale per i giochi dei più piccoli in tutta sicurezza e in molti stabilimenti balneari si trovano aree attrezzate, animazione e miniclub che danno agli adulti la possibilità di godersi qualche ora di mare in tranquillità.

In poche località balneari è possibile tuffarsi in mare ammirando le vicinissime montagne imbiancate dalla neve, ma a Marina di Massa questo è possibile grazie alle Alpi Apuane, una gemma naturalistica affacciata sul litorale.

L’ambiente naturale, protetto da un Parco Regionale, racchiude fiori e piante rare ed offre suggestivi scenari fatti di profonde gole e di pareti rocciose perfette per i free climbers.

La fitta rete di sentieri che lo percorre consente splendide passeggiate ed escursioni a cavallo; si possono seguire gli itinerari di trekking o pedalare in sella alla bicicletta tra l’azzurro del mare e il candore delle cave di marmo, fino a raggiungere uno dei rifugi del parco per trascorrervi la notte.

Per gli appassionati delle due ruote non ci sono solo i percorsi che si dipanano tra le le Alpi Apuane, ma anche anelli con partenza e arrivo a Marina di Massa alla scoperta di borghi millenari ricchi di storia, antichi manieri o ecosistemi protetti come la riserva del Lago di Porta.

Di interesse per gli amanti della natura e per i bambini il Parco Didattico del WWF in località Ronchi che, tra giardini botanici e rocciosi, ospita terrari per testuggini e piccoli stagni per rettili acquatici e anfibi.

Il caleidoscopio di scenari naturali racchiude anche un ricchissimo patrimonio culturale, monumentale ed architettonico.

In alternativa ad una giornata di spiaggia si può fare un’escursione all’area archeologica di Luni o visitare i musei del territorio che conservano notevoli opere d’arte, preziosi reperti e l’affascinante storia del marmo e della sua lavorazione.

E’ altrettanto piacevole una passeggiata nei centri storici di Massa, Sarzana e Carrara con le loro splendide piazze, le fontane e le chiese, trionfo del marmo e di ricchi decori.

Mentre nei dintorni sono disseminate testimonianze antiche, Marina di Massa è l’affermazione dell’art-decò, dello stile Liberty e dell’architettura razionalista del primo ‘900.

Affacciate sul lungomare e in alcuni quartieri fanno bella mostra di sé i villini commissionati da aristocratici e ricchi borghesi che trascorrevano le vacanze a Marina di Massa agli esordi della sua “carriera” di località balneare e le colonie marine sorte in epoca fascista per offrire un soggiorno balneare ai figli degli operai delle grandi industrie del settentrione.

Per l’intrattenimento dei turisti durante tutta l’estate a Marina di Massa vengono organizzate numerose manifestazioni culturali, folkloristiche e concerti fino alla divertente festa di addio al turista che con un suggestivo spettacolo pirotecnico chiude la stagione balneare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *