breaking news

Il 25 Gennaio a San Paolo del Brasile si festeggia la festa della fondazione della città

gennaio 16th, 2009 | by Red
Il 25 Gennaio a San Paolo del Brasile si festeggia la festa della fondazione della città
Brasile
3
Spread the love

Il 25 gennaio a San Paolo del Brasile si festeggia la fondazione della città. Il villaggio di San Paolo de Piratininga fu fondato nel 1554, il 25 gennaio, da due gesuiti Manuel Da Nòbrega e José De Anchieta. Ogni anno le feste sono diverse per le loro caratteristiche e per i loro modi di eseguirle.

Una delle feste più belle che hanno fatto, è quella del 2004, quando la fondazione della città di San Paolo festeggiò 450 anni. In quel giorno anche la città di Milano, gemellata con San Paolo dal 1961, ha presentato al Palazzo Reale la mostra “Arte in Brasile dal XVI al XIX secolo: la collezione Beatriz e Mario Pimenta Camargo”. Sono state esposte 260 opere tra arazzi, ceramiche, dipinti, argenti, mobili, ecc. Il comune di Milano ha voluto fare questo regalo alla città di San Paolo per consolidare l’amicizia che unisce queste due città e creare momenti di festa tra la cultura brasiliana e la comunità milanese e italiana. Questa mostra, oltre a consolidare il rapporto delle due città, consolida anche il rapporto tra il Palazzo Reale e il Museu De Arte de San Paolo, che ha prestato anche delle opere per questa mostra.

Contemporaneamente alla mostra, il Palazzo Reale di Milano e l’IBRIT, associazione che unisce il Brasile all’Italia, hanno organizzato anche balli, concerti ed eventi. Anche quest’anno si accingono a fare di questa festa un evento eccezionale, sia a San Paolo in Brasile che a Milano. Ci saranno tutta una serie di eventi, ci sarà un mix tra spettacoli, arte, cultura e musica. Dai concerti alla danze brasiliane, dalle performance alle mostre.

Si parlerà di San Paolo e della scoperta del Brasile avvenuta nel XVII secolo, delle missioni per scoprire nuove zone del Brasile che furono chiamate “Entradas” e “Bandeiras”. Le persone che facevano le spedizioni, soprattutto i bandeirantes, in altre parole quelli che facevano la spedizione Bandeiras, fecero la storia del Brasile. San Paolo divenne capitale nel 1681 e subito dopo fu divisa in due parti, vedendo la creazione di un nuovo paese Minas Gerais. La corte portoghese, che scappava dall’invasione napoleonica, arrivò in Brasile nel 1808. Questa colonia si sviluppò in modo mai visto prima. Il 7 settembre 1822 il principe reggente, Pedro I, con i consigli ricevuti da José Bonifàcio De Andrada, proclamò a San Paolo l’indipendenza del Brasile. A San Paolo, come in tutto il Paese, c’era la coltivazione del caffè, che poi, quando fu esportato in tutto il mondo, ebbe un gran successo.

Nel 1929 ci fu la crisi del caffè che procurò un duro colpo alla città. La città di San Paolo rimase fuori dalla politica e si ribellò. In ogni modo riuscì ad aumentare la sua economia non grazie al caffè, che aveva superato la crisi, ma grazie al settore industriale, che ebbe una crescita enorme. Oggi è la città più grande del Brasile e conta 2000 grattacieli. Se avete in programma di visitare San Paolo, fermatevi, magari solo per una notte, al Fasano. Un albergo di proprietà della omonima famiglia italiana, arredato in stile anni ‘30 – ‘40 che gli conferisce l’atmosfera dei vecchi film pieni di spie e complotti. Legno e materiali pregiati ornano l’hotel, mentre i tavoli del ristorante sono illuminati da lanterne appese a dei veri alberi. Il ristorante, aperto nel 1982, propone 5 menù dedicati alla nostra Italia: Capri, Piemonte, Sicilia, Al mare e Umbria. Come vini c’è un’abbondanza di Brunello e Barolo. Il Fasano offre 60 camere, 50 appartamenti e 10 suite, disposte su 20 piani: le moderne tecnologie sono abbinate ad arredi molto curati, come tappeti persiani, salviette di cotone egiziano, vetri di murano e quadri veneziani. I prezzi partono da 280 euro a notte per la camera doppia. Comunque San Paolo è ricca di strutture ricettive adatta ad ogni tasca, ci sono anche hotel, bed & breakfast ed ostelli a prezzi molto economici, a partire da €.13,00. E’ raggiungibile dall’Italia con i voli delle compagnie aeree VARIG Airlines e VASP Airlines e tanti voli low cost, a partire da €. 850,00 andata e ritorno.

3 Comments

  1. ortis says:

    mamma mia e quante cose interessantissime che sai, complimenti!

  2. linda says:

    Mi hanno detto che san paolo è molto bella.

  3. turista says:

    la città é semplecemente stupenda!!!non é per niente che gli americani la chiamano “la new york tropicale”!!!città modernissima e di design contemporaneo…cosmopolita e gigantesca,si mangia benissimo da per tutto e di notte si puo ammirare le migliaia di lucine dei suoi grattacieli grandiosi…la notte non finisce mai a san paolo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *