breaking news

La Germania in continua espansione sul mercato dell’aviazione civile italiano

luglio 15th, 2013 | by Red
La Germania in continua espansione sul mercato dell’aviazione civile italiano
Voli low cost
0
Spread the love

Il nuovo riassetto in stile low cost della tedesca Germanwings sto conquistando il mercato italiano. Infatti, il vettore, ripresentato dalla Lufthansa come la propria compagnia satellite, ha iniziato le sue operazioni all’inizio del mese di luglio e già può contare su un rendiconto positivo che si registra nella popria clientela sia a livello di piani tariffari sia per la vasta rete di collegamenti che coinvolge l’Italia in modo concreto.

L’anno scorso il vettore tedesco Germanwings ha fatto viaggiare 760 mila passeggeri con 12 collegamenti sull’Italia, con un incremento di circa 10% in rapporto al 2011, ed ora punto ancora più in alto nella nostra penisola.

Tanto per inziare le mete italiane servite dalla compagnia tedesca sono arrivate a 14 per l’estate in corso. A quelle precendenti si sono aggiunte destinazioni quali Brindisi e Palermo mentre le new entry, nella prossima programmazione invernale, comprederanno voli diretti per Berlino (Tegel) dagli scali di Milano Linate, Catania, Bologna, Roma Fiumicino come pure Olbia e Torino.

La compagnia tedesca Germanwings è stata strutturata in modo tale da poter volare da tutti gli scali tedesci, tranne i nodi principali quali Monaco e Francoforte, e per comprendere una rete di collegamenti che abbraccia quasi tutta l’Italia.

In piena operatività il vettore sarà composto da 88 aeromobili, con l’obiettivo di arrivare al terzo posto nel suo settore in Europa. Lo scopo della compagnia è quello di differenziarsi dagli altri vettori low cost mantenendo, nonostante l’economicità, livelli di qualità elevati ed un piena sinergia con la compagnia madre Lufthansa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *