breaking news

Londra 2011. Quale modo migliore di visitare una città se non a piedi? Nasce il “Walking Tour”

novembre 13th, 2011 | by Red
Londra 2011. Quale modo migliore di visitare una città se non a piedi? Nasce il “Walking Tour”
Gran Bretagna
1
Spread the love

Quale modo migliore e quale periodo migliore per visitare una delle città più interessanti e curiose tra le tante mete scelte per le prossime partenze autunnali? Senza dubbio partire in questo periodo è molto conveniente grazie alla presenza on line di numerosi ed interessanti promozioni ed offerte come i last minute Londra, i quali permetteranno di partire ed atterrare nella tanto affermata città londinese. Meta senza dubbio tra le più conosciute e ricche di fama, motivo per il quale la città è sempre più piena di turisti, i quali interessati a tutto ciò che li circonda cercano di non perdere mai l’opportunità di visitarla a fondo.

Una delle novità messe a punto per i turisti che arrivano a Londra è proprio la possibilità di visitare i luoghi di maggior interesse, seguendo diversi itinerari, questa possibilità ha un nome: il “Walking Tour”. Il “Walking Tour” sta riscuotendo un grande successo in questa metropoli londinese, che anche per le prossime vacanze autunnali sta cercando, con sommo successo e gradimento dei turisti, di ampliare sempre più il già ampio panorama di offerte ed attrazioni turistiche. Nasce il “Walking Tour”, interessante iniziativa grazie alla quale i turisti che arrivano nella città londinese avranno la possibilità di visitare ciò che più stuzzica il loro interesse. Itinerari diversificati, interessanti e curiosi grazie ai quali sarà possibile percorrere le tracce di storie antiche, di leggende metropolitane e perché no di eventi con sfondi da giallo.

Prenotando il tour al solo costo di 8 sterline si avrà la possibilità di avere una guida esperta che in un paio di ore accompagnerà i turisti in giro per la città seguendo
·         Itinerari letterari, dalla classica visita a Westminster Abbey alla Torre di Londra e i più interessanti musei, sino ad arrivare alla Londra dei periodi di letterati di somma importanza come Dickens, Shakespeare e Oscar Wilde.
·         Itinerari che seguono la pista di Jack lo Squartatore, il più interessante e anche quello che ha ricevuto il maggior numero si presenze, quasi più di cento. L’itinerario dura dalle due alle tre ore e la guida spiega e racconta, con tutti i particolari la leggenda e la caratteristica degli omicidi avvenuti per le strade londinesi.
·         Itinerari anche serali, ci si incontra nei più antichi pub e in quelli dove è raccontata la più antica tradizione di pub e birrerie dove è possibile degustare ottimi piatti e bevande locali; rappresentando così davvero un modo eccellente per trascorrere delle serate in compagnia.
·         Itinerari romantici, che conducono i turisti, ogni sabato mattina a visitare i quartieri e le strade più romantiche e conosciute della città londinese, tra cui senza dubbio e da non perdere la visita di Notting Hill.
·         Infine sono proposti anche itinerari alla scoperta del mondo del mago Harry Potter.

Le visite sono tutte guidate e prevedono soste nei più importanti luoghi della città londinese, i punti di incontro dei diversi itinerari sono tutti facili da individuare; unica pecca? I tour sono interamente in lingua inglese e ci sarà la possibilità di piccoli intervalli da dedicare a foto e shopping.

Ogni itinerario è stato creato in base alle più diverse esigenze e curiosità espresse dai turisti, ma anche dai londinesi stessi, e seguono inoltre quelle che sono le località più visitate; Londra si sa ha talmente tante attrazioni tutte belle ed interessanti da visitare che non basterebbe tutto il tempo. Ecco perché questa risulta essere una soluzione molto interessante, in poche ore e in giorni diversi si potranno visitare posti differenti organizzando così al massimo il tempo a disposizione.

Una visita di Londra così non si era forse mai vista prima, ma sarà davvero tanto interessante scoprirne, in poche ore, tutto ciò che forse non si sarebbe mai potuto visitare. Per maggiori informazioni non basterà fare altro che recarsi presso i punti di informazione turistica, uffici sparsi un po’ ovunque nella città londinese e che sapranno dedicare ai turisti tutto il tempo necessario per organizzare il proprio “Walking Tour”. La città londinese non è molto grande e ciò facilita dunque le sue visite guidate, le quali potranno toccare in poche ora davvero i suoi punti salienti.

Per maggiori informazioni e per saperne di più su promozioni ed offerte interessanti e curiose si può navigare on line ed atterrare con tutta sicurezza sui portali di promozione turistica attraverso i quali è sempre interessante e soprattutto sicuro organizzare e prenotare la propria vacanza. Tra i siti di maggior rilievo c’è senza dubbio www.lastminutebest.it, portale qualificato nel settore turistico, sempre disposto ad offrire interessanti promozioni ed offerte come i vantaggiosi last minute Londra. Inoltre il portale offre incentivi economici davvero molto vantaggiosi per ogni tipologia di vacanza e viaggio.

One Comment

  1. Federico says:

    Consigliatissimo! Ho seguito le indicazioni di questo post e ne ho fatto uno a camden…assolutamente da fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *