breaking news

Cosa vedere a Praga: il Vicolo d’Oro

giugno 19th, 2013 | by Red
Cosa vedere a Praga: il Vicolo d’Oro
#Experience
0
Spread the love

Tra le capitali più amate e visitate al mondo, Praga offre ai propri turisti numerose attrazioni paesaggistiche, storiche ed artistiche. Il Vicolo d’Oro è una di queste, uno dei simboli della capitale della Repubblica Ceca, assolutamente da non perdere durante una vacanza a Praga.

Si tratta di una stradina molto famosa che si trova nell’area del Castello – nel quartiere di Hradčany – caratterizzata da una serie di bassi e colorati edifici costruiti a partire dalla fine del XVI secolo per volere dell’imperatore Rodolfo II d’Asburgo. Il re vi fece abitare alcune guardie personali, e le loro famiglie, che avevano lo scopo di difendere il Castello da eventuali assalti stranieri.

Il nome della via deriva dal fatto che successivamente vi abitarono degli orafi ma, secondo una leggenda, in realtà qui vissero degli alchimisti. Questi furono incaricati dallo stesso Rodolfo II di scoprire gli elisir di lunga vita e di produrre la pietra filosofale.

Questa è una delle tante storie che aleggiano su Praga, e che ne hanno fatto nel corso dei secoli una delle città più misteriose del Vecchio Continente: molte strade, piazze ed edifici di Praga sono infatti avvolti dal mistero. In realtà l’imperatore amava essere circondato da stregoni e “maghi” e in più di un testo letterario si associano la via degli orafi e la presenza di alchimisti.

Tuttavia in questo luogo fiabesco abitarono anche importantissimi personaggi della cultura ceca, su tutti Franz Kafka, oltre al noto scrittore polacco Stanislav Przybyszewski. Ma le case del Vicolo d’Oro ospitarono anche Giordano Bruno: il filosofo, studioso e matematico scrisse alcuni testi uno dei quali dedicato e consegnato a Rodolfo II.

Oggi le basse e coloratissime casette del Vicolo d’Oro si sono trasformate in un’attrazione turistica: ai piani bassi delle abitazioni vi sono negozi e botteghe di souvenir mentre a quelli alti locali e birrerie ospitano i visitatori dal tardo pomeriggio.

Per ammirare il Vicolo d’Oro è necessario il biglietto per il Castello di Praga: il costo è di circa 12€ e dà la possibilità di visitare anche il Palazzo Reale, la Basilica, il Convento di San Giorgio e la Torre di Dalibor. Il Castello è raggiungibile a piedi dal centro percorrendo la faticosa – è in salita – ma panoramica Via Nerudova oppure con i mezzi pubblici: la fermata delle metro consigliata è Malostranskà Hradcanske mentre vi sono diversi tram che da Mala Strana conducono all’area del Castello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *