breaking news

I papiri di Ercolano in mostra a Madrid

luglio 18th, 2013 | by Red
I papiri di Ercolano in mostra a Madrid
Arte & Cultura
0
Spread the love

Un viaggio nella città di Madrid dall’autunno del 2013 e fino primavera del prossimo anno dovrà includere una straordinaria mostra d’arte: si tratta di “Villa dei Papiri”, l’esposizione che poterà nella capitale spagnola alcuni tra i meravigliosi papiri ritrovati ad Ercolano nella villa dei Pisoni, parte della quale è ancora sommersa dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Si tratta di un evento eccezionale che consentirà ai madrileni ed ai turisti di prendere parte ad un viaggio che li condurrà nel passato del comune campano, uno dei più importanti ai tempi dell’Impero romano.

La residenza dei Pisoni, non appena fu riportata alla luce, venne ribattezzata “la villa dei papiri”; il motivo era semplice: nella sua ricchissima biblioteca vennero infatti ritrovati circa 1000 rotoli di papiro, molti dei quali trattavano argomenti di filosofia epicurea.

Organizzata dal Museo virtuale di Ercolano (il MAV) e dalla Fondazione spagnola German Sanchez Ruiperez, in collaborazione con il Museo archeologico di Napoli, la mostra proporrà inoltre oggetti utilizzati nella scrittura e nell’insegnamento: calamai, tavole e stilus.

La seconda parte invece è un tuffo in avanti di molti secoli: le sale della Casa del Lector che ospiteranno l’esposizione, mostreranno le tappe degli scavi della villa dei papiri e di tutta l’area circostante (da Ercolano fino a Pompei) eseguiti nel Settecento e nell’Ottocento. Un viaggio nel mondo della straordinaria scoperta di un glorioso passato.

Infine si potranno leggere i commossi e meravigliati commenti da parte dei viaggiatori del Grand Tour, cioè degli artisti ed intellettuali che nel corso del XIX secolo viaggiavano attraverso l’Italia per scoprire le incredibili bellezze.

“La Villa dei Papiri” è visitabile alla Casa del Lector, uno spazio espositivo situato all’interno dell’ex mattatoio di Madrid. La mostra è aperta dal 17 ottobre 2013 fino a fine aprile 2014. Il museo si trova in Paseo de la Chopera, 10, due chilometri dalla stazione ferroviaria di Atocha. La fermata di metro più vicina è Legazpi (linee 3 e 6).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *