breaking news

Romeo e Giulietta festeggiano San Valentino a Venezia

febbraio 8th, 2009 | by Red
Romeo e Giulietta festeggiano San Valentino a Venezia
Carnevale
1
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

A Venezia il 14 febbraio, oltre al Carnevale, non dimentichiamo che è il giorno di San Valentino e che un appuntamento imperdibile, dedicato ai più romantici, è il Gran Ballo della Serenissima, in programma a partire dalle 21 a Palazzo Pesaro Papafava, edificio del XIV secolo, con facciata gotica e le finestre quadriformi che guardano il canale della Misericordia.

Duetti d’Amore, Omaggio a Romeo & Giulietta, cena di gala e spettacoli in questo palazzo che apparteneva alla famiglia patrizia dei Pesaro e che prese il nome di Pesaro-Papafava a seguito del matrimonio, nel 1625, tra Bonifazio Papafava e Pesarina Pesaro. Il soffitto della sala centrale, in stile Sansoviniano, venne installato ed intagliato allo scadere del XVI secolo, contemporaneamente alla parete in marmo delle porte. Nei primi anni del ‘700 venne dipinto il soffitto della sala Beatrice su ordine della figlia di Bonifazio Papafava, grande appassionata di caccia.

Dopo il cocktail di benvenuto, accompagnato dal Quartetto Barocco e soprano, alle 21.45 verrà servita la cena di gala a lume di candela e sottofondo di musica classica e moderna. A seguire è previsto lo spettacolo dei Duetti d’Amore in cui saranno eseguite le arie delle più famose opere come La Traviata, Il Barbiere di Siviglia, La Serva padrona, La Bohème. Da mezzanotte in poi musica e danze moderne, l’Open Bar è a pagamento, il costume e la maschera sono obbligatori. La quota di partecipazione è di €. 270 a persona (info: Incentiveharmony tel. 041.52.01.855). Fino al 24 febbraio, data della chiusura del carnevale, nella città della Laguna si susseguono appuntamenti eleganti nei grandi alberghi di tradizione e nei palazzi nobiliari, le quote partono da €. 230 a persona e sono sempre obbligatori il costume e la maschera. E se avete necessità di prenotare una camera a Venezia e dintorni alcuni utili indirizzi web possono essere Wokita oppure Hotels.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. ortis says:

    Che bell’articolo, Natasha non mi deludi proprio mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *