breaking news

Il Carnevale dei bambini a Saint Vincent

gennaio 11th, 2009 | by Red
Il Carnevale dei bambini a Saint Vincent
Carnevale
2

Se ci si trova in Valle d’Aosta con i fi­gli nel periodo di Carnevale, val la pena fare un salto a St. Vincent dove, in occasione della festa più pazza dell’an­no, i bambini diventano i ve­ri padroni del paese. I festeg­giamenti hanno inizio con la cerimonia d’investitura del Piccolo Sindaco e del suo se­guito, e da quel momento è un ininterrotto susseguirsi di giochi, manifestazioni e sfila­te riservate ai più piccoli, sia residenti che di passaggio.

Particolarmente ambita è l’ammissione nel corpo dei Piccoli Vigili, che hanno la facoltà di elevare regolari multe, il cui ricavato viene però devoluto in beneficen­za. Gli adulti indisciplinati sono quindi avvertiti. In realtà trovandosi nella città del famosissimo Casinò, potrebbero rifarsi i soldi della multa, facendo una puntatina sul rosso o sul nero o giocando con la “Ruota della fortuna” che è il nuovo gioco del Casinò, si può giocare proprio come nella popolarissima ed omonima trasmissione televisiva.

Per di più dal 1° gennaio 2009 l’ingresso al Casinò de la Vallée è gratuito ed è aperto tutti i giorni. Anche il guardaroba e il parcheggio sono gratuiti e al bar viene offerto un buon caffè. Fino al 28 gennaio, al Ristorante la Brasserie du Casino, mentre si gustano le tipiche specialità valdostane con dei prestigiosi vini doc,  il duo musicale Mega Sihombing & Mauro Goia assicurano divertimento ed emozioni.Oppure ci si può incantare guardando gli spettacoli di magia che hanno reso questo Casinò l’epicentro della magia europea, quasi come se fosse la scuola di Hogwarts di Harry Potter. E dopo una bella giornata per i bambini e una bella serata per gli adulti, tra i vari alberghi a Saint Vincent, non si può che raggiungere l’Hotel Billia tramite  un passaggio interno, per riposare in una delle 246 camere confortevolissime e ar­redate con gusto. L’hotel è così imponente e regale con la sua architettura Belle Epoque, che sembra quasi un castello delle fiabe. Del re­sto, è proprio un trattamen­to da re quello che viene ri­servato agli ospiti di uno dei più esclusivi hotel-palace delle Alpi.

2 Comments

  1. ortis says:

    che sfizio sta cosa dei piccoli che prendono il posto dei grandi, ti assicuro che non l’avevo mai sentita. Bellissimo!

  2. linda says:

    Mio cognato mi ha detto che questo carnevale è veramente carino, specie per i bambini che si divertono tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *