breaking news

Siena, il Palio, le sue piazze ed i suoi splendidi palazzi

settembre 30th, 2010 | by Red
Siena, il Palio, le sue piazze ed i suoi splendidi palazzi
Bed & Breakfast
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Molti si recano a Siena per assistere al Palio, ma questa meravigliosa città offre molto di più.  Alloggia presso un bed and breakfast a Siena per ammirare le bellezze della città.

Infatti molte sono le attrattive della location situate in gran parte attorno alla celebre Piazza del Campo, suggestiva per la sua forma a conchiglia. Piazza del Campo a Siena è considerata una delle più belle piazze del mondo.

Ha una caratteristica forma di conchiglia a 9 spicchi, particolare che si può ammirare solo dall’alto della Torre del Mangia. Dal 1300 è il centro della vita di Siena ed ha svolto la funzione di mercato e luogo di raccolta dei senesi durante momenti politici importanti, feste e giostre.

Per ammirare l’intero panorama della città, vi consiglio vivamente di recarvi alla Torre del Mangia, alta ben 88 metri. La torre prende il nome da Giovanni di Duccio, primo custode che si godeva la vita spendendo tutti i suoi guadagni mangiando nelle osterie di Siena. I senesi lo avevano ribatezzato Mangiaguadagni, da cui Torre del Mangia.

La leggenda racconta che durante la costruzione ai piedi della torre siano state seppellite monete portafortuna e che ad ogni angolo della torre ci siano pietre con scritte latine ed ebraiche, con il compito di tenere lontani dalla Torre tuoni e tempeste.

Resterete incantati dall’imponenza della cattedrale di Santa Maria Assunta, immortalata dagli scatti fotografici dei turisti che ogni anno rimangono qui estasiati.

Anche il Duomo merita elogi: sorge su un preesistente edificio sacro, a sua volta costruito su un antico tempio dedicato a Minerva. Costruito a croce latina e a tre navate, fu rivestito da fasce bianche e nere di marmo in riferimento alla balzana: lo stemma araldico di Siena.
L’interno del Duomo è interamente in marmo e ciò che colpisce sono i 172 busti di stucco rappresentanti i primi pontefici. Sono presenti inoltre quattro sculture di Michelangelo nell’altare Piccolomini, e il San Giovanni Battista scolpito da Donatello.

Numerosi sono i musei e le gallerie d’arte a Siena, come: il Museo dell’Opera Metropolitana del Duomo; la Pinacoteca Nazionale; il Museo Civico del Palazzo Comunale.

Buona visita !

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *