breaking news

Pisa e la Torre pendente

dicembre 5th, 2013 | by Red
Pisa e la Torre pendente
Toscana
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

La città, nata lungo il fiume Arno, è un’antica Repubblica marinara, grazie al suo fiume il paesaggio è sempre mutevole ed affascinante, sulle sue sponde si affacciano bei palazzi, cinque ponti lo attraversano e sulle sue acque scivolano numerosi battelli.

Sono molti gli scrittori e i poeti che hanno decantato le meraviglie di Pisa, infatti la città richiama ogni anno decine di migliaia di visitatori che spesso usufruiscono delle vantaggiose proposte dei Bed and Breakfast locali, disponibili e accoglienti.

Pisa vanta i natali di Galileo Galilei, a cui è dedicato l’aeroporto internazionale, proprio nel 2009 si sono festeggiati i primi 400 anni dalla prima osservazione spaziale.

Il litorale marino è un parco naturale: il Parco Naturale Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, l’offerta turistica della zona è molto varia, sia dal punto di vista paesaggistico sia da quello balneare.

Il centro storico è suddiviso in quattro quartieri, a giugno prende vita il Gioco del ponte, dove ogni quartiere rimette in gioco le proprie tradizioni. La festa inizia la sera del 16 giugno, in onore del santo patrono, San Ranieri, si accendono le caratteristiche candele, poste su telai che ricalcano il profilo dei ponti e delle finestre dei palazzi più illustri, l’atmosfera è magica, è la Luminara. Se non si vuole perdere lo spettacolo, bisogna prenotare l’alloggio, per tempo, presso i Bed and Breakfast Pisa, che spesso hanno l’affaccio sull’Arno.

A Pisa ogni quartiere ha il suo sapore medioevale, passeggiando per le loro vie si respira la bellezza e la cultura, si ammirano scorci suggestivi e si possono degustare cibi dal gusto tradizionale.

La Piazza dei Miracoli è un richiamo unico al mondo, con il suo campanile che iniziò ad inclinarsi prima ancora di essere terminato e  il Duomo, una cattedrale in marmo, dedicata a Santa Maria Assunta, un edificio a croce latina a cinque navate. Anche il Battistero, è di notevole pregio, dedicato a San Giovanni Battista, la circonferenza è di 107,25 metri, e risulta  uno dei più grandi battisteri d’Italia e del mondo.

Pisa è la città della ricerca universitaria, vi sono istituti d’eccellenza nazionale ed internazionale.

Si stanno avviando i lavori per la riqualificazione del porto turistico, lo spostamento dell’ospedale, il camminamento sopra le mura e del Museo delle Navi Romane.

La città accoglie il visitatore con calore, sono molti i giovani che la amano e la frequentano, ma Pisa è piacevole per tutti, è una “città a misura d’uomo”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *