breaking news

Arezzo la città dell’oro

dicembre 10th, 2013 | by Red
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

La città, grazie alle sue bellezze artistiche  è una delle mete preferite dai turisti, patria di personaggi illustri come il Petrarca, Michelangelo , Pietro Aretino, il Vasari e altri.

Le testimonianze storiche sono numerose e partono dall’epoca etrusca fino a declinare l’epoca medicea, passando per il medioevo.

Arezzo offre molte soluzioni per visitarla, luoghi dove degustare i piatti della tradizione e Bed and Brekfast, dove pernottare con agio e convenienza.

Per gli appassionati di antiquariato, è imperdibile la Fiera Antiquaria, famosa a livello mondiale, si tiene ad Arezzo, dal 1968, ogni prima domenica del mese e il sabato precedente, si svolge nella Piazza Grande e nelle vie limitrofe, si trattano anche pezzi  di grande valore.

Grazie a questa fiera la città è divenuta un polo importante per gli antiquari che hanno aperto botteghe e mostre del settore, addentrandosi nel centro storico il visitatore avrà il piacere di scoprire i negozietti più disparati, mescolati tra di loro, ma sempre con vetrine  accattivanti.

Tra via Crispi e via Margaritone si trova l’Anfiteatro romano, costruito in pietra arenaria nel I secolo dopo Cristo, oggi si possono ammirare solo pochi ruderi, ma la costruzione era davvero imponente, conteneva fino a 8000 persone.

In una ricostruzione del XVI secolo si può ammirare la casa di Francesco Petrarca, mentre sulla collina che domina la città si erge la fortezza Medicea,del 1500.

La sede del Comune di Arezzo è situata nel Palazzo dei Priori, risalente al XIV secolo, la sua struttura è caratterizzata da una torre quadrangolare e da una grande loggia a tre ordini, all’interno si ammirano affreschi del Parri e tele del Vasari. Molto particolare il palazzo Pretorio costruito tra il XIV e XV secolo, la sua facciata è ricoperta dagli stemmi dei Podestà e Commissari  fiorentini che governarono Arezzo.

Piazza Grande o Piazza del Vasari è la più antica della città e una delle più belle  d’Italia, i palazzi che la circondano appartengono ad epoche differenti, ma l’insieme è molto armonioso: a sud si ammirano i palazzi medioevali Toffoli e Lappoli, a nord si erge un palazzo del cinquecento con un loggiato decorato dal Vasari, a ovest si trova la pieve di Santa Maria, il palazzo del Tribunale e quello quattrocentesco della Fraternita dei Laici, la piazza è stata lo scenario del film pluripremiato: La vita è bella. Qui si svolgono  anche la festa tradizionale chiamata la”Giostra del Saracino”, e la Fiera Antiquaria. Grazie alla rete dei Bed and Breakfast Arezzo, è possibile essere ospitati nelle case degli aretini e con una spesa contenuta si vive la realtà cittadina, partecipando ai numerosi eventi, proposti durante l’anno.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *