breaking news

A Viareggio va in scena la satira!

febbraio 23rd, 2009 | by Red
A Viareggio va in scena la satira!
Carnevale
1
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

E’ un Carnevale famoso per la pungente satira che trae spunto da politica e argomenti di attualità. Quest’anno il protagonista del carnevale (ingresso € 15, 11-13 anni € 10, 0-10 anni gratis) sarà il Burlamacco, una maschera creata nel 1930 da Uberto Bonetti, pittore futurista viareggino, la quale deve il suo nome alle parola burla, nel senso di scherzo, e Burlamacca, il canale che costeggia il molo della città. I festeggiamenti hanno preso il via domenica 8 febbraio alle 15, per continuare nei giorni 15, 22, 24 dello stesso mese e il 1° marzo. L’orario sarà sempre uguale, cioè alle 15, nei giorni di febbraio, mentre alle ore 17.00 il 1 ° marzo. Nella Cittadella del Carnevale, un parco urbano dedicato all’evento costituito da capannoni-laboratorio e da edifici vari, è allestito il Museo del Carnevale aperto da novembre a maggio il sabato e la domenica (orario: dalle 15 alle 17). Nelle domeniche del carnevale l’apertura è prevista la mattina dalle 9.30 alle 11.30. Inoltre, nelle piazze della cittadella si svolgono eventi e manifestazioni e si possono frequentare corsi base sulla lavorazione della cartapesta. Il programma del carnevale 2009 prevede anche due simpatici appuntamenti: l’elezione di Miss Carnevale e il Festival dei Rioni.

Il Carnevale di Viareggio, in Toscana, famoso in tutta Europa, è un’ottima occasione per visitare la splendida cittadina, una delle località turistiche estive più famose della Versilia. Un itinerario consigliato è quello che va alla scoperta delle architetture Liberty evidenti lungo i viali a mare: il Viale Margherita, inaugurato ufficialmente nel 1902 e punteggiato di edifici in questo stile, come hotel, stabilimenti balneari, caffè-concerto, ristoranti, negozi e chalet. Percorrendo il viale dal canale Burlamacca verso Piazza Mazzini si incontrano, tra gli altri, il Cinema Savoia, costruito nel 1925, l’emporio Duilio 48 e, poco oltre, il Gran Caffè Margherita, edificio simbolo della città, bell’esempio di architettura modernista, frutto della collaborazione dell’architetto viareggino Alfredo Belluomini e del pittore, ceramista Galileo Chini.

In occasione del carnevale, l’Hotel Plaza et de Russie***, elegante albergo di fine Ottocento, propone: 3 gg/2 n. in doppia con colazione da € 210,50 inclusi un biglietto di ingresso al carnevale, l aperitivo, 1 cena (bevande incluse e sconto 10% sulla seconda cena), quotidiano, omaggio di benvenuto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. ortis says:

    i carri allegorici sono la mia passione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *