breaking news

Monument Valley, la terra degli indiani Navajo

aprile 20th, 2010 | by Red
Monument Valley, la terra degli indiani Navajo
Stati Uniti d'America
1
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Negli U.S.A. e precisamente in Arizona, c’è un posto veramente fantastico, che chi ama le bellezze naturali non può assolutamente perdere. Solo in questo posto si può assistere ad un tramonto del sole o ad un’alba magnifica che provoca emozioni indimenticabili: la famosa Monument Valley, la terra degli indiani Navajo.

Il Monument Valley Museum ripercorre tutta la storia del parco. Tra tutte le bellezze naturali presenti all’interno del parco c’è il John Ford’s Point, da cui si può, godere di un panorama veramente unico. Da qui John Ford ha diretto il film “Ombre Rosse” con John Wayne.  La regione è ancora abitata dagli Indiani Navajo e questo rappresenta un’ulteriore attrazione, in quanto permette di ammirare da vicino alcuni villaggi, la loro vita quotidiana e di acquistare qualche oggetto di artigianato di questo glorioso popolo che ancora vive secondo le antiche tradizioni.

E’ possibile visitare la vallata con una guida Navajo, sia a cavallo, che in jeep.
Il piatto tipico degli abitanti del Monument Valley è “L’arrosto d’oca al sidro “. E’ un piatto a base di sidro di mele, cipolle, farina di mais, spezie, mele, susine, olio di semi di girasole e ovviamente un’oca. I turisti che visitano questa zona mangiano o questo o il cibo americano, come hamburger, patatine fritte, hot dog o delle belle bistecche cucinate all’aperto dalle donne indiane.
Per raggiungere Monument Valley dall’Italia, bisogna prendere il volo Milano-Phoenix, con la compagnia aerea Alitalia che propone un volo di solo andata a €. 137,00 in questo periodo, oppure bisogna prenotare un volo on-line con la compagnia Easy Jet o Edreams che propongono un volo low cost a €. 110,00. Poi, per raggiungere, Monument Valley ci si serve di mezzi pubblici, si attraversa Kayenta, la cittadina più vicina e si percorrono altri 70 Km, attraversando anche l’Highway 163 (l’autostrada 163), con un percorso rettilineo in pieno deserto.
Per soggiornare a Monument Valley c’è un solo hotel a 3 stelle, il “Gouding’s Lodge Monument Valley”a €. 40,00 a notte; quest’hotel dispone di tutti i confort, le camere sono attrezzate di aria condizionata, asciugacapelli e televisione. Dispone anche di una piscina e sala fitness per fornire un ulteriore piacere e relax agli ospiti. Un altro hotel dove poter soggiornare si trova nella città di Kayenta, è l’Holiday Inn Kayenta, a 3 stelle, che dispone di una piscina, una palestra, un ristorante e le camere sono fornite di un televisore con accesso veloce ad internet, macchine per fare caffè, thè ed altre bevande. Sempre a Kayenta, c’è un hotel a 2 stelle, l’Hampton Inn Kayenta, che offre un ristorante, un business center e fornisce anche il servizio in camera.
Questo è un periodo ottimo per intraprendere un viaggio stupendo come questo.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. madeleine says:

    E’ un posto incantevole! E poi il popolo Indiano mi ha sempre affascinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *