breaking news

Viaggio alla scoperta di Piazza Armerina, Città dei Mosaici

ottobre 7th, 2010 | by Red
Viaggio alla scoperta di Piazza Armerina, Città dei Mosaici
Sicilia
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Piazza Armerina è una splendida cittadina immersa nel cuore della Sicilia, in una zona ricca di verde paradiso per appassionati di jogging e trekking, per chi vuole fare delle rilassanti passeggiate e per chi ha la passione dei funghi. La posizione di Piazza Armerina è invidiabile in quanto permette di raggiungere comodamente le zone di maggiore interesse dell’isola.
Piazza Armerina è conosciuta in tutto il mondo per gli scavi della splendida Villa Romana del Casale, patrimonio mondiale UNESCO, l’unico esempio al mondo di mosaico romano pavimentale. In questo periodo la Villa del Casale è in fase di restauro per ridare ad ogni mosaico il suo antico splendore. Visitando le stanze della villa è possibile ripercorrere momenti di vita quotidiana risalenti al periodo romano. Le tessere di ciascun mosaico evidenziano dettagli e colori meravigliosi e i soggetti sono così ben raffigurati che sembrano quasi trasmettere lo stato d’animo del momento. Piazza Armerina è nota non solo per la Villa Romana ma anche per un passato ricco di storia che trova conferma nelle sue tante chiese e palazzi, costruiti per la maggior parte in pietra arenaria, in cui si mescolano stili dal gotico-normanno all’arabo al barocco, conservati ottimamente.
Piazza Armerina è un centro molto attivo che fonda la sua economia sul turismo e sull’agricoltura. Ampia l’offerta ricettiva. Per chi vuole soggiornare qui non ha che da scegliere. Basta digitare su un qualsiasi motore di ricerca “Hotel Piazza Armerina”, “Agriturismo Piazza Armerina” o “B&B Piazza Armerina” per rendersi conto delle possibilità che la città offre in funzione di esigenze diverse. E’ presente l’hotel con la maggior parte dei comfort e il b&b confortevole a buon prezzo. Coppie, uomini d’affari, gente in cerca di relax o gruppi in cerca di divertimento: tutti trovano ciò che cercano.
Il centro storico di Piazza Armerina è una continua sorpresa di viuzze e chiese antiche. Durante la vostra visita del centro storico vi immergerete in un’ atmosfera bel lontana dalla frenesia e dagli stili di vita delle realtà urbane attuali. Potete decidere di svincolarvi da qualsiasi tour guidato e scegliere di visitare e scoprire con più calma angoli inediti della città come palazzi patrizi, monumenti ed edifici religiosi, giardini pensili, vicoli e viuzze di grande suggestione. La maggior parte dei monumenti è illuminata il che rende molto suggestiva una visita notturna del centro storico cittadino.
Imperdibile è l’Agosto Armerino. Un mese di spettacoli ed eventi che fanno da cornice al Palio dei Normanni: una rievocazione storica dell’ingresso nella città di Piazza del Conte Ruggero d’Altavilla detto il “Normanno” a conclusione della guerra contro i saraceni per la liberazione dell’isola intorno all’anno 1060. Piazza Armerina aveva dato un notevole contributo alla liberazione dell’isola dal dominio saraceno ed era stata una delle più importanti roccaforti stabilite dal Conte Ruggero in Sicilia durante la guerra (a ciò si deve l’attuale nome della città che ha il significato di “Piazza d’Armi”). In segno di riconoscimento il Conte Ruggero donò alla città il vessillo della “Madonna delle Vittorie” che gli era stato dato in segno di propiziazione per la guerra contro i musulmani dal Papa Alessandro II. La rievocazione storica si svolge in tre giorni il 12, 13 e 14 Agosto ed è ormai diventato un avvenimento di notevole fascino ed interesse che richiama migliaia di spettatori da ogni parte.
Ci sono buoni elementi, in sintesi, per far sì che Piazza Armerina diventi la prossima meta delle tue vacanze in Sicilia.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *