breaking news

La 110^ edizione del Carnevale di Sciacca

gennaio 15th, 2010 | by Red
La 110^ edizione del Carnevale di Sciacca
Carnevale
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Il Carnevale di Sciacca, in Sicilia, è giunto all’edizione numero 110. Inizia sabato 13 febbraio 2010 fino a martedì 16 febbraio 2010. E’ uno dei più vecchi Carnevali d’Italia, infatti, sembra risalire al 1889, se non addirittura all’epoca romana, quando si celebravano i saturnali, dove il re veniva offerto in sacrificio e i sudditi dovevano indossare delle maschere che rappresentavano le anime dei morti i quali, invocati attraverso riti propiziatori, venivano sulla terra per auspicare un abbondante raccolto.

Nato come una festa popolare, oggi è uno dei più rinomati d’Italia, specialmente per i suoi carri allegorici molto più elaborati rispetto al passato, il ferro e le moderne tecnologie hanno sostituito le fragili strutture di legno, hanno permesso la completa mobilità delle figure e una maggiore resistenza alle intemperie. Il carro non rappresenta solo qualcosa, ma ha un significato intrinseco in sé, ha un inno, un copione ed un gruppo di attori e dilettanti al momento scendono dal carro e mettono in scena ciò che rappresentano, come se fosse un’opera teatrale, sul palco di Piazza Angelo Scandaliato, e tutto ciò rende la manifestazione ancora più emozionante, perché è vissuta col cuore.

Ovviamente c’è la maschera rappresentativa di Peppe Nappa che dall’alto di un carro distribuisce a tutti i partecipanti vino, salsicce e caramelle. L’ultimo giorno della festa bruciano sul rogo la maschera di Peppe Nappa; un momento emozionante per tutti, cittadini e turisti, che creano un grande girotondo intorno all’enorme rogo su cui lanciano i caratteristici martelletti carnascialeschi.
Tra le sue manifestazioni c’è l’elezione di Miss Carnevale di Sciacca 2010, dove non mancherà certamente una madrina d’eccezione come tutti gli anni.

Per il soggiorno vi sono tanti alberghi sia a Sciacca che nei paesi limitrofi, il cui costo parte da €. 55 a notte all’Hotel La locanda al moro,  €. 66 all’Hotel Fontana calda o  €. 80 al  Solaris Bed and Breakfast.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *