breaking news

4 buoni motivi per visitare Catania

marzo 3rd, 2016 | by Red
4 buoni motivi per visitare Catania
#TripTop
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Spesso, quando si parla di vacanze Sicilia, si pensa sempre alle sue splendide località marittime, come le isole Eolie e il litorale tirrenico, a Palermo con i suoi monumenti arabo-normanni, oppure ad Agrigento con la sua Valle dei Templi.

Spesso però ci dimentichiamo che nella Sicilia orientale, ai piedi dell’Etna, c’è una metropoli che non ha mai perso la sua identità: stiamo parlando di Catania.

Ecco 4 motivi per visitare questa splendida città siciliana.

1. Accessibilità

Grazie all’aeroporto Vincenzo Bellini, raggiungere Catania è facile sia dai principali aeroporti italiani ed europei che da quelli internazionali. L’aeroporto di Catania è posto nel quartiere Fontanarossa, ad est della città.

Si tratta del sesto aeroporto italiano in ordine di importanza ed è il primo del sud Italia per traffico aereo. Se però preferisci raggiungere Catania in nave, non c’è problema: puoi infatti arrivare a Catania partendo dalle principali città marittime italiane, con la possibilità di imbarcare la tua auto.

Ci sono tratte navali dirette per la città etnea, altrimenti puoi raggiungere facilmente Catania in autostrada partendo dai porti delle principali città siciliane. La comodità dei trasporti rende la città particolarmente adatta per organizzare eventi.

2. I monumenti

Catania fu fondata dai Greci nel VIII sec a.C. ed ha ricevuto influssi da varie civiltà del Mediterraneo. Oggi è ancora presente l’anfiteatro romano, segno che la città era già un centro importante nei primi anni della nostra era.

Il gioiello di Catania è senz’altro Piazza Duomo, costruita in stile barocco dopo il terremoto del 1693 che distrusse la città. Il duomo di Catania è stato ricostruito per ben tre volte negli ultimi mille anni.

Oggi è possibile ammirare l’edificio nel suo ultimo rimaneggiamento, risalente all’inizio del Settecento. All’interno del duomo è posta la tomba di Vincenzo Bellini, il grande compositore.

Nella piazza del Duomo è presente la famosissima Fontana dell’Elefante, una statua che raffigura un pachiderma sormontato da un obelisco in stile egizio. Non si sa chi l’abbia costruita, ma si ipotizza che sia legata all’antico culto di Iside.

La strana statua dà il nome al palazzo in cui ha sede il comune di Catania: stiamo parlando del Palazzo degli Elefanti. Nelle mura seicentesche sono contenute opere d’arte di inestimabile valore di artisti siciliani, tra questi Giuseppe Greco e Francesco Contraffatto.

3. Cibo

A Catania troverai una grande varietà di pietanze. Questo è possibile grazie all’Etna, che da secoli continua a riversare lava e basalti nutrendo i campi della piana catanese con sali minerali utili alla crescita di ortaggi e frutta.
Inoltre il mar Ionio offre in abbondanza pesci, crostacei e molluschi. Tra i piatti più famosi della città ricordiamo gli arancini di riso, soffici palline impanate ormai famosissime anche fuori dalla Sicilia.

Durante l’estate i catanesi amano gustare la caponata, una ratatouille di melanzane, pomodori e basilico che spesso viene arricchita con pesci, molluschi e frutti di mare.

Da non dimenticare il piatto catanese per eccellenza: la pasta alla Norma. Condita con ricotta, melanzane e pomodori, prende il nome dall’opera più famosa del compositore catanese Vincenzo Bellini. Un’opera d’arte culinaria!

4. L’Etna

A Catania, ovunque tu vada, vedrai sempre il grande vulcano che si erge minaccioso sopra la città. L’Etna si trova a circa 50 km da Catania, abbastanza lontano per non essere un pericolo ma abbastanza vicino per poterlo ammirare in tutta la sua imponenza.

Si tratta di un cono vulcanico molto attivo, e non a caso il suo aspetto è cambiato molto nel corso degli ultimi 50 anni. Se sarai fortunato, potrai assistere alle fumate che scagliano nell’atmosfera vapori piroclastici e detriti basaltici in un denso fumo grigio.

A volte, in modo del tutto inaspettato, il grande vulcano erutta offrendo ai visitatori di Catania un vero e proprio spettacolo pirotecnico, con colate di lava che scendono dai pendii e lapilli incandescenti lanciati verso il cielo.

Abbiamo visto che Catania non è solo una delle tante città siciliane, ma il luogo ideale per passare una vacanza vicino al mare, in un luogo facilmente accessibile con ogni mezzo e dove si mangia molto bene! Per di più potrai godere della vista più unica che rara di un vulcano attivo! Ora sei pronto per godere pienamente delle meraviglie che offre Catania.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *