breaking news

Raggiungere la Sardegna, meglio traghetto o aereo?

giugno 20th, 2012 | by Red
Raggiungere la Sardegna, meglio traghetto o aereo?
Sardegna
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

E’ probabilmente l’isola con il mare più bello di tutta l’Italia, se non d’Europa e per molti tra i più belli del mondo. Stiamo parlando della Sardegna, meta presa d’assalto da turisti da ogni parte del mondo. Per raggiungere l’isola ci sono ovviamente solo due opzioni, aereo o nave.

Le offerte per i traghetti verso la Sardegna, nel periodo di alta stagione, luglio ed agosto, sono scarse. L’anno scorso ci fu una gran polemica perchè tutte le compagnie di navigazione hanno alzato all’ unisono i prezzi, in maniera anche considerevole. In effetti per raggiungere l’isola, con un semplice passaggio ponte, è impossibile scendere sotto i 60-70 euro. E, fatto strano, ma non troppo, tutte le compagnie hanno più o meno gli stessi prezzi. Per cui non si scappa, specialmente per coloro che hanno deciso di partire con la propria auto.

Scegliendo l’areo si è avvantaggiati, nel senso che molte compagnie low cost e charter fanno scalo nei tre aeroporti dell’ isola: Cagliari, Olbia, Alghero a cui si aggiunge Tortolì, pista piccolissima dove atterrano gli Atr ad elica, quindi c’è molta più concorrenza e scelta.

Offerte per il weekend in Sardegna ci sono solo fino a maggio e a partire da settembre-ottobre, sono in ogni caso abbastanza sfruttabili perchè in annate particolarmente calde si può andare al mare anche in inverno, magari non facendo il bagno.

In aereo in bassa stagione si spendono anche solo 50 euro e per dormire si possono scegliere luoghi meno frequentati come la parte ovest, ad esempio nella splendida Bosa, dalle incantevoli spiagge, oppure a Baic Chia e Teulada vicino Cagliari o a Villasimius nella parte sud est.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *