breaking news

Cosa fare e vedere a Cagliari

giugno 10th, 2011 | by Red
Cosa fare e vedere a Cagliari
Sardegna
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Cagliari sorge sulla costa meridionale della Sardegna e rappresenta il punto di partenza ideale per visitare la parte meridionale dell’Isola troppo spesso poco considerata perchè ritenuta, a torto, meno affascinante della parte settentrionale.

Cagliari, infatti, oltre ad offrire diversi motivi di attrazione dal punto di vista storico e artistico permette, anche, di raggiungere comodamente alcune splendide spiagge ideali per chi vuole passare qui le vacanze estive.

Il quartiere di Castello è la parte più antica e più alta della città e rappresenta uno dei luoghi imperdibili di Cagliari. Questo quartiere è molto caratteristico è può essere esplorato per le strette vie per poi affacciarsi in  una  delle terrazze all’aperto dove si può godere una splendida vista sulla città e sul mare o sorseggiare un aperitivo nei bar presenti.

Nel quartiere di Castello troviamo importanti attrazioni come la Cattedrale romanica di Santa Maria e il museo, il Palazzo Arcivescovile, la Torre dell’Elefante e la Torre di San Pancrazio. Per gli appassionati di visite culturali consigliamo una soste al Museo Archeologico che custodisce importanti testimonianze della storia della Sardegna a partire dall’età neolitica. Passeggiando per un altro quartiere tipico di Cagliari, il quartiere Marina, nei pressi del porto, si possono ammirare oltre ad alcune chiese,  gli scavi sotto la chiesa di Sant’Eulalia, gli scavi mostrano reperti della vita degli abitanti del posto dal III secolo a. C al VI secolo d.C.

Nella zona di Cagliari troviamo alcune delle bellissime spiagge presenti in Sardegna, il Poetto è la principale spiaggia di Cagliari che si estende per circa otto chilometri, dalla Sella del Diavolo sino al litorale di Quartu Sant’Elena. Durante una vacanza a Cagliari soffermatevi a degustare i piatti tipici sardi dove troverete prosciutto di cinghiale, salsiccia, piedini d’agnello o di vitello, arselle o cozze alla marinara, vino, olio, pane e pasta, carne e legumi tutti rigorosamente regionali.

Cagliari è sicuramente una meta da visitare durante le tue vacanze low cost in Sardegna, visto che a differenza della parte settentrionale dell’isola qui i prezzi anche ad agosto sono piuttosto abbordabili.

Parliamo di almeno un 20% in meno per quanto riguarda le tariffe di hotel e villaggi turistici nonostante la possibilità di visitare alcuni dei luoghi più belli di tutta la Sardegna.

Insomma una vacanza economica ma altrettanto bella e soprattutto meno affollata di turisti!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *