breaking news

Alla scoperta della Sardegna e del suo mare cristallino

marzo 1st, 2011 | by Red
Alla scoperta della Sardegna e del suo mare cristallino
Sardegna
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

La Sardegna è tra i posti da non perdere assolutamente durante la vostra vacanza in Italia. Un’isola meravigliosa il cui mare cristallino incontra spiagge di sabbia finissima, meta, ogni anno, del turismo balneare più esigente. La Sardegna è un luogo in cui convivono perfettamente ricchi e classe media. Oggi alcune parti della Sardegna si sono trasformate in affascinanti luoghi di grande fascino ed eleganza, come la Costa Smeralda, meta del turismo più snob ed esigente sia nazionale che internazionale. In passato l’isola non era pronta ad affrontare il turismo di massa a causa delle cattive infrastrutture e dei servizi di basso livello. Oggi tutto è cambiato. Servizi e infrastrutture sono notevolmente aumentate di livello. Nuove strade, alberghi, ristoranti, discoteche e locali oltre alla notevole offerta di collegamenti marittimi e aerei dalle principali città italiane ed europee. La grande quantità di collegamenti da e verso l’isola ha permesso alla Sardegna di uscire da quella condizione di isolamento in cui si trovava, e che rappresentava un grande freno allo sviluppo della stessa. In Sardegna ci sono 3 aeroporti internazionali: Alghero, Olbia e l’aeroporto di Elmas a Cagliari. Anche il settore marittimo è ben servito. Le navi passeggeri collegano la Sardegna verso la Francia, la Spagna e i principali porti italiani. La scelta del traghetto è quella più popolare poiché permette di portare la macchina con sé, facilitando l’escursione dell’isola. Basta andare su internet e cercare collegamenti marittimi Sardegna, traghetti Sardegna o navi Sardegna, per avere una vasta scelta di collegamenti a disposizione.
Oggi la Sardegna deve al turismo la sua prima fonte economica seguita dall’agricoltura. Famosa la produzione di vini e formaggi.

L’isola è ricca di bellezze naturali dal fascino unico. Rocce di granito, la flora e la fauna ben conservati, un mare cristallino dalle tonalità che vanno dal verde smeraldo al blu scuro. Naturalmente, la civiltà moderna ha portato i suoi cambiamenti, ma la bellezza naturale dell’isola di Sardegna, è rimasta sostanzialmente intatto. Bassa densità di popolazione e varie leggi regionali dell’ambiente consentono di preservare un paesaggio unico. Oltre alle bellezze paesaggistiche la Sardegna vanta una cultura gastronomica ricca di sapori. Il pesce è uno dei piatti più cucinati nell’isola  (gamberi, aragoste, calamari, tonni, cozze, ecc.). Tuttavia, un piatto tipico da assaggiare assolutamente durante le vostre vacanze in Sardegna è il maiale o cinghiale arrostito. Trascorrele le vacanze in Sardegna può essere un’esperienza incredibile  che vi affascinerà in ogni momento. Potrete vivere nella mondanità della Costa Smeralda, piena di vip e di locali di tendenza, o la tranquillità di alcune spiaggette semi-deserte che vi permetteranno di staccare, anche solo per un attimo dalla frenesia e dallo stress di tutti i giorni, e vi proietterà in una dimensione quasi sospesa, in cui il tempo sembra scorrere secondo regole del tutto inattese.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *