breaking news

Vacanze e villaggi turistici, la Puglia e il Salento regine del turismo in Italia

novembre 24th, 2010 | by Red
Vacanze e villaggi turistici, la Puglia e il Salento regine del turismo in Italia
Puglia
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Una delle mete più gettonate del turismo nazionale continua ad essere la Puglia, e di questo beneficia soprattutto il Salento, essendo ritenuto senza dubbio il fiore all’occhiello dell’intera regione e di gran parte del sud- Italia, e non solo.

La scelta come ogni anno si presenta vastissima soprattutto per i posti da visitare.

Otranto, con il suo centro storico, i suoi monumenti, il suo passato ricco di storia, la sua costa, il mare color cobalto tipico delle acque dell’Adriatico, costituisce certamente il must delle vacanze nel Salento. Ma anche Gallipoli, Porto Cesareo, Santa Maria di Leuca, le marine di Nardò (Santa Caterina e Santa Maria al Bagno), la Marina di Ugento (Torre San Giovanni e Torre Mozza) e innumerevoli altre località situate sia sulla costa che nell’entroterra meritano assolutamente di essere visitate, tanto per il fascino e la bellezza dei luoghi, quanto per le numerose sagre ed eventi culturali ed enogastronomici che si svolgono al loro interno.

L’aumento delle infrastrutture e il miglioramento dei servizi, uniti a una crescita del livello della ricettività turistica costituiscono uno dei fattori che ha contribuito maggiormente allo sviluppo di questo territorio.

Negli ultimi anni in particolare, è stato registrato un boom dei villaggi turistici nel Salento, che grazie alla qualità del servizio proposto, allo stile propriamente architettonico delle strutture e alla sapienza manageriale messa in pratica dai loro dirigenti, sono stati in grado di fronteggiare nel migliore dei modi la vastissima domanda che sul mercato del turismo, nel Salento, non accenna mai a saturarsi.

La tratta costiera che da Otranto percorre il litorale adriatico fino a Torre dell’Orso è stata la zona maggiormente interessata dal fenomeno. Nonostante il periodo di crisi economica che interessa anche il mercato del turismo,gran parte di queste strutture continua a registrare il tutto esaurito, non solo nei periodi d’alta stagione ma molto spesso anche nei mesi di luglio e settembre riportano quasi ogni anno una grandissima affluenza di turisti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *