breaking news

Porto Cesareo, Salento ionico: il borgo dei pescatori e le spiagge caraibiche

maggio 3rd, 2011 | by Red
Porto Cesareo, Salento ionico: il borgo dei pescatori e le spiagge caraibiche
Puglia
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

La prima volta che sono andata a Porto Cesareo sono rimasta colpita dal suggestivo aspetto di questo paese, ancora molto legato alle tradizioni della pesca e ai ritmi di vita del mare, con le feste e le sagre tutte dedicate al pesce, le specialità della cucina anch’esse celebrazione del mare.

Ho soggiornato in una delle case tradizionali che sorgono a pochi passi dall’acqua: gli affitti a Porto Cesareo sono concorrenziali e c’è la possibilità di raggiungere in qualche km tante mete sorprendenti.

A pochi minuti dal paese, non importa se ti dirigi a nord o a sud, ecco l’incanto delle spiagge e delle scogliere basse bagnate da un mare azzurrissimo e trasparente da sembrare una piscina, quasi sempre calmo, perché nel Salento spira sovente la Tramontana e la costa ionica non ne subisce gli effetti.
Giornate di sole e lunghi bagni nelle acque tiepide ti faranno apprezzare fondali che degradano lentamente, mentre alle spalle, la campagna salentina, fortunatamente poco cementata, porta i profumi della macchia mediterranea.

Agli amanti della storia e della cultura antica la possibilità di partecipare a itinerari turistici tra le torri costiere che ritmano il litorale e ricordano i grandi eventi del passato.

Un salto a Gallipoli, pochi km più giù, ti farà invece conoscere una tra le mete turistiche più gettonate del Salento e di tutta la Puglia, in un turbinio di vita diurna e notturna senza eguali.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *