breaking news

Le vacanze degli italiani ai tempi della crisi: le mete low cost per Ferragosto

Le vacanze degli italiani ai tempi della crisi: le mete low cost per Ferragosto

agosto 3rd, 2014
Al mare
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Ferragosto è ormai l’angolo e la voglia di vacanza sale. E non solo tra coloro che quest’anno ancora non hanno avuto l’opportunità di staccare la spina: di viaggiare proprio non ci stanca mai. Sì, ma quali sono le mete più convenienti? Dove tocca andare per risparmiare? Insomma: come si comportano gli italiani al tempo della crisi?

Beh, la prima “notizia” che salta subito all’occhio è che nell’Anno Domini 2014 i nostri connazionali stanno riscoprendo… l’Italia e il suo mare. Così facendo, da un lato si sta attenti al budget, dall’altro ci si gode qualche angolo di paradiso di quello che a ragione viene definito il Bel Paese.

In effetti molto spesso la nostra esterofilia ci porta a trascurare quanto di bello abbiamo sotto al naso, per poi andare a scegliere località estere che francamente non hanno nulla di realmente interessante da proporre. Ben venga la crisi, dunque, se aiuta ad aprire gli occhi.

Tornando al quesito iniziale: quali sono le mete più convenienti? Quest’anno sta andando forte la Calabria. Che si voglia affittare un appartamento oppure si desideri farsi coccolare in un villaggio turistico “all inclusive”, la sostanza non cambia: a prezzi contenuti ci si può concedere una vacanza più che soddisfacente tuffandosi in acque che sono davvero cristalline: sarà anche un luogo comune, ma è la verità.

Se a questo si aggiunge la possibilità di trovare un volo low cost, il gioco è fatto: il soggiorno su misura per te è praticamente confezionato. Se vuoi trovare l’occasione giusta in pochi click, cerca i tuoi voli Easyjet su Volagratis: è ancora possibile scovare buone offerte per Lamezia, la “porta” della Calabria.

Restando nel Mezzogiorno d’Italia si scoprono altre spiagge interessanti, naturalmente a portata di portafoglio e sempre più prese d’assalto negli ultimi anni. Il riferimento è alla costa pugliese: il Gargano e il Salento, in particolare, stanno letteralmente sbancando.

Le campagne promozionali, la politica dei costi abbordabili (occhio, però: c’è anche chi spara cifre elevate) unitamente a una proposta turistica che al mare riesce ad abbinare anche itinerari ed eventi culturali, sta dando grandi benefici. Sia agli operatori del settore sia ai turisti, messi nelle condizioni di godersi una vacanza senza dover spendere per forza cifre esagerate.

Ma se proprio non si riesce a rinunciare all’idea di fare un salto al di là dei confini nazionali, qualche meta abbordabile si trova comunque. Qualche suggerimento? Facile: nelle ultime settimane c’è il Portogallo che appare in gran spolvero nella scalata verso la vetta della classifica delle mete più convenienti.

La terra iberica, costi accessibili a parte, piace perché permette di unire l’utile al dilettevole: oltre a qualche giorno di mare – ad esempio nell’Algarve e in particolare a Lagos, anche per via dei suoi locali – si possono visitare realtà di indubbio fascino e interesse, a partire dalla stessa capitale portoghese.

Anzi, una vacanza a Lisbona può rappresentare davvero la scelta ideale, perché dopo una visita ai suoi celebri quartieri e ai suoi monumenti, se ne può approfittare anche per centrare l’obiettivo principale della vacanza estiva: andare al mare.

In questo caso si possono raggiungere località balneari davvero suggestive, come ad esempio Cascais o Estoril (a nord della capitale) o a Setubal o Costa da Caparica (verso sud), sole per citarne alcune. Resta da organizzare il viaggio, ma anche in questo caso, no problem. Per trovare un volo conveniente, solo un consiglio: prenota su Volagratis.com i tuoi voli per Lisbona.

Ma se la penisola iberica non ti gusta, resta sempre vivo (e sempre grazie ai costi contenuti) l’interesse per le isole della Grecia. Un “evergreen”: facili da raggiungere dall’Italia, colpiscono per le spiagge e i panorami da urlo e – spesso e volentieri – anche per i locali, magari direttamente in riva al mare.

Sta poi ai gusti personali scegliere l’isola che meglio si adatte alle tue esigenze. Se ad esempio il festoso caos di Mykonos ti turba, alla tua famiglia puoi dare maggiore tranquillità scegliendo Zante, l’isola tanto cara a Ugo Foscolo. Nel periodo estivo c’è anche qualche volo diretto dall’Italia. In alternativa – perché no? – se ne può approfittare per fare una fantastica sosta culturale in quel di Atene.

Diverse compagnie coprono la rotta, compresa quella di bandiera: se vuoi trovare qualche buona occasione, prenota i tuoi voli Alitalia su Volagratis. In fondo andare in Grecia è un po’ come restare in Italia. “Italiani-greci: una faccia, una razza”: non diceva forse così il pope ortodosso nel magnifico “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. sessuologo comportamentale says:

    è difficile rinunciare ad abitudini creatisi in tempi di … benessere: una di queste è quella di andare in vacanza, comunque. Anche indebitandosi. Il punto di vista del benessere psicologico personale relativamente all’umano bisogno di “evasione” viene presentato per la prima volta il Italia dal Manuale pratico del benessere, patrocinato dal club UNESCO (Ipertesto editore). La vacanza infatti viene presentata all’interno dell'”Ottagono del benessere” (pag. 85) come una delle 8 abitudini salutiste su cui poggia il benessere individuale. Proprio per mantenere più a lungo possibile il proprio stato di benessere si tratta di concedersi sempre una vacanza nel senso di fare qualcosa di completamente diverso dal solito, in un posto comunque nuovo, agendo comportamenti diversi rispetto al tran tran quotidiano. Questo periodo tuttavia non va scelto proprio nei due classici mesi estivi ma ogni mese dell’anno concedendosi almeno 2 giornate al mese! Per recuperare energie e distrarsi. Poco? In un anno sono ben 22 giorni di…vacanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *