breaking news

Il fascino antico di una masseria con piscina

agosto 10th, 2011 | by Red
Il fascino antico di una masseria con piscina
Puglia
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

La Puglia è diventata in questi ultimi anni sinonimo di vacanze di alta qualità, eventi di rilievo e amore per la natura. Rappresenta uno dei tanti volti del Sud Italia e, secondo alcune statistiche, è in continua crescita per quanto riguarda l’accoglienza turistica.

Non solo alberghi e bed and breakfast, ma anche strutture ricettive più particolari, che dalle loro antiche origini hanno tratto ispirazione per diventare location di lusso.
Una di queste è la Masseria Torre Abate Risi, in provincia di Brindisi; le masserie sono fattorie fortificate dove un tempo vivevano i contadini e si svolgevano attività agricole e allevamento di bestiame.

Oggi alcune masserie sono state restaurate e adibite all’ospitalità dei viaggiatori che sognano luoghi speciali per le proprie ferie.
Questo hotel a Fasano ha a disposizione 5 appartamenti con nomi in dialetto locale, ognuno con ampie camere, bagno e terrazzo privato.

All’interno delle stanze, connessione Internet a banda larga, tv LCD e cassaforte, il tutto in stile sobrio e raffinato, in un edificio in blocchi di tufo con soffitti caratterizzati da volte a “stella” e a “botte”.

Nei dintorni le attività da svolgere non mancano: Torre Abate Risi sta a 1 chilometro dal Mare Adriatico e si trova nella lussureggiante Valle d’Itria, inoltre nelle vicinanze si trovano un golf club e un campo da tennis.

Chi preferisce sostare in loco, potrà approfittare della masseria con piscina: infatti, all’aperto, c’è questa piscina riempita con acqua senza cloro, un ottima soluzione per un completo relax.
Visitare il resto della Puglia sarà una conseguenza naturale: la posizione è strategica e ogni zona ha i suoi tesori da scoprire.

Fasano con la sua Selva a 400 metri d’altezza sul mare, Alberobello con i tipici Trulli, il Salento e le sue coste incontaminate, l’unico punto in comune è la gentilezza degli abitanti, ogni dettaglio del paesaggio, al contrario, è unico.
A chi si reca qui per la prima volta si consiglia di non dimenticare di assaggiare i vini locali e le gustose pietanze che fanno della regione un posto affascinante anche per i gourmet.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *