breaking news

Abbazia di Santa Maria del Mito a Tricase

novembre 23rd, 2010 | by Red
Abbazia di Santa Maria del Mito a Tricase
Arte & Cultura
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Tricase è una splendida cittadina del Salento, meno conosciuta di altre più blasonate località della zona ma altrettanto bella ed affascinante da visitare.

Qui è possibile ammirare innumerevoli monumenti e siti di interesse storico, artistico e culturale come la splendida Abbazia di Santa Maria del Mito, un antico complesso abbaziale realizzato tra l’VIII e il IX secolo.

Seppur la struttura originale sia in parte andata distrutta, l’Abbazia merita ugualmente di essere visitata e dovrebbe essere sempre inserita in un itinerario di viaggio della zona.

In passato, infatti, questa Abbazia di Santa Maria del Mito ha ricoperto l’importante ruole di centro culturale della zona ma cadde in miseria a seguito delle continue scorribande dei pirati che la saccheggiarono più volte.

Vicino all’Abbazia appare molto ben conservata la cosidetta Colombaia, ossia una torre alta circa 7 metri e con una circonferenza di quasi 15, dove venivano allevate le colombe.

Ovviamente l’Abbazia di Santa Maria del Mito non è che una delle tante bellezze storiche che è possibile visitare nella splendida cittadina di Tricase: basti pensare agli innumerevoli Palazzi storici, alle Chiese e ai monumenti del piccolo ma grazioso centro storico che ne fa una delle mete più affascinanti del Salento.

Il periodo migliore per visitare Tricase è, ovviamente, l’estate per godere anche del meraviglioso mare che caratterizza gran parte della costa Pugliese.

Tuttavia anche in autunno inverno è possibile godere delle bellezze della zona: a questo proposito Tricase rappresenta il punto di partenza ideale per esplorare le altre città d’arte di questa zona della puglia e in particolar modo Otranto e Lecce, 2 veri e propri gioielli.

In questo periodo dell’anno poi molti hotel di tricase stanno proponendo forti sconti e promozioni per soggiorni di una o più notti rendendo questa piccola perla del Salento anche una meta davvero molto conveniente.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *