breaking news

Tour enogastronomico in Molise

giugno 29th, 2010 | by Red
Tour enogastronomico in Molise
Eventi enogastronomici
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Ad agosto consigliamo di passare qualche giorno di vacanza in Molise. Il clima è gradevole, la cucina è genuina e i prezzi sono contenuti. A un paio di ore da Roma e a poco più di un’ora da Napoli c’è l’Alto Molise con le sue bellezze che vi aspetta. Natura, storia e manifestazioni gastronomiche sono pronte a conquistarvi.

Da segnalare, la prima domenica di agosto, la fiera provinciale del tartufo, di scena a San Pietro Avellana (Isernia). In questa occasione è possibile degustare menù davvero prelibati. Le pietanze vengono preparate dagli chef della Federazione italiana cuochi. Con poco più di dieci euro si mangia antipasto, primo, secondo e dolce (sì, anche il dolce è a base di tartufo).

A pochi chilometri, tanto per digerire, è possibile fare una visita all’osservatorio astronomico. La seconda domenica d’agosto, invece, tutti a Capracotta. In località Prato Gentile da diversi decenni si tiene una manifestazione legata al rito della transumanza: la Pezzata. Ad oltre 1.600 metri di quota, immerse in una natura mozzafiato, migliaia di persone fanno pic nic a base di carne di pecora (la pezzata) e grigliate di agnello. Ottimo il vino locale, da non perdere i formaggi.

In questo periodo si organizzano anche altre manifestazioni enogastronomiche in Alto Molise. Tutte da scoprire. A Vastogirardi, ad esempio, nello scenario del castello medievale, si organizza “De gusto”. Protagonisti: i vini molisani, in decisa ascesa negli ultimi anni. Al Vinitaly di Verona quest’anno hanno fatto incetta di riconoscimenti.

Piatti tipici si possono mangiare anche durante una rievocazione storica, ambientata a Bagnoli del Trigno, incentrata sullo “Ius primae noctis”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *