breaking news

Volete regalarvi una vacanza ambientale nelle Marche?

dicembre 18th, 2008 | by Red
Volete regalarvi una vacanza ambientale nelle Marche?
Marche
1
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Perché dovrei descrivere quì tutta la bellezza di un luogo quando è già fatto più ampiamente sul suo sito? Al limite potrei cercare di convincervi a visitarlo.
Vediamo come: vi posso dire che descrive il gruppo montuoso del Catria, costituito dal monte Tenetra, il monte Acuto e appunto il monte Catria.
A proposito, questo gruppo rappresenta la zona montuosa più bella degli Appennini pesaresi sul confine tra Marche e Umbria, per la sua ricchezza e varietà di ambienti, visitabile nella maggior parte del territorio anche da chi si avvicina alla montagna per la prima volta.

Molti posti sono facilmente raggiungibili in auto. Basti pensare che nel 2006 è stato attraversato dal giro d’Italia e nel 2009 lo sarà di nuovo, questa volta però percorso al contrario rispetto alla prima volta.

Da quì gli amanti del relax possono passeggiare sui prati, sdraiarsi sull’erba a prendere il sole, stuzzicarsi l’appetito con un favoloso picnic nelle varie aree attrezzate e godersi il paesaggio che li circonda.
Chi ne ha voglia invece può avventurarsi in boschi e luoghi incontaminati, attraversati da diversi sentieri segnalati dal CAI, dal Sentiero Frassati, che parte dal noto Monastero di Fonte Avellana (decantato nella Divina Commedia al ventunesimo canto del Paradiso), poi con un percorso di 23 chilometri attraversa tutta la montagna toccando molti punti panoramici per terminare a San Geronzio, una antica Chiesetta alle porte di Cagli.

Poi c’è il famoso Sentiero Italia, non meno importante del sentiero Frassati, e oltre a tutto questo chi vuole può ancora scegliere tra molte mulattiere e carrarecce usate in passato per il trasporto di carbone e legna da ardere.

Stavo dimenticando…. lungo la strada provinciale che sale verso il monte Catria si trova una comoda casa vacanza, a voi il piacere di visitarla e giudicarla, posso dirvi che sorge in una posizione panoramica e soleggiata a 500 metri di altitudine, gestita premurosamente tutto l’anno dai proprietari che abitano a 50 metri dalla struttura e sicuramente preferiscono il rapporto umano con gli ospiti ai grandi numeri del turismo.

Se vi domandate quanto vi costerebbe una bella vacanza in questi luoghi, date un’occhiata a questi prezzi, confrontateli e valutate voi.

Vi ho convinto?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. sara says:

    Io ci sono stata, la maggior parte è tutta natura; è un posto molto tranquillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *