breaking news

Portofino, vacanze di Pasqua con i divi di Hollywood

febbraio 24th, 2011 | by M.An.To
Portofino, vacanze di Pasqua con i divi di Hollywood
Liguria
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Continuiamo a dispensare consigli sui luoghi d’Italia più affascinanti dove trascorrere qualche giorno di vacanza a Pasqua. Con la famiglia, con la dolce metà o in gruppo ecco un’altra delle nostre proposte: Portofino. Oltretutto vi troverete proprio nei giorni di Pasqua – esattamente il 23 aprile – a festeggiare con gli abitanti del posto San Giorgio, quando la Piazzetta si accenderà di mille luci e musiche per celebrare il patrono della città. Sarà come sempre uno spettacolo davvero suggestivo che renderà ancora più unica la vostra vacanza a Portofino, dove di cose da fare e da vedere ve ne sono davvero tante, non a caso è una delle località italiane più gettonate dal jet set internazionale. È facile incontrare al porticciolo e tra i graziosi vicoli del borgo le star di Hollywood e tanti personaggi famosi.

Ecco alcune cose da non perdere: per scoprire l’oasi naturale a picco sul mare del Golfo Paradiso e del Tigullio, lasciate l’auto a Camogli e prendete il bus fino a Ruta. Da qui raggiungete a piedi Portofino Vetta e la località Pietre Strette, dove parte il sentiero immerso nel bosco di pini marittimi. In circa un’ora e mezza scendete a San Fruttuoso, un minuscolo borgo di pescatori stretto attorno all’omonima Abbazia, ristrutturata nel 1987 dal Fondo dell’ambiente, per tornare a Camogli in relax prendete il traghetto.

Portofino deve la sua fama fin dall’antichità per il suo porto naturale che facilitava l’ingresso delle barche di quell’epoca e per l’economia locale, era popolato da pescatori quindi la pesca era una fonte importante per l’economia del luogo e il meraviglioso panorama. Infatti gode di un verde perenne, per la presenza di pini e ginepri non solo per la posizione geografica, ma anche per la presenza del profumo proprio del mare. Caratteristiche sono le meravigliose casette dei pescatori affiancate l’una all’altra dai colori decisi che sovrastano il mare. Ancora oggi per tutte queste meravigliose presenze gode di fama internazionale.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *