breaking news

A Roma Casa per ferie Domus Sessoriana

ottobre 28th, 2008 | by M.An.To
A Roma Casa per ferie Domus Sessoriana
Case per ferie e Ospitalità religiosa
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Era una delle sette Chiese che i pellegrini dovevano visitare a piedi in un giorno intero. Edificata nei pressi del Laterano, dove sorgevano i palazzi di Elena madre di Costantino I, secondo fonti contemporanee, vi erano conservate le reliquie della croce. Stiamo parlando di Santa Croce in Gerusalemme, una bellissima chiesa nel cuore di Roma, vicino alla stazione Termini, al Colosseo e a San Giovanni in Laterano.

Fu ricavata dal Palazzo Sessoriano, che risaliva al III secolo e che era stato la dimora degli ultimi imperatori. Una sala di questo palazzo, fu adattata nel 350 proprio  a chiesa. Nel corso dei secoli ha subito varie ristrutturazioni, da quelle volute dal Papa Lucio II nel XII secolo al quelle operate durante il Rinascimento e il Barocco come la facciata di derivazione borrominiana, voluta da Benedetto XIV prima dell’avvento del neoclassico.

Il nome Sessoriano viene da latino sedeo, ovvero “siedo” poiché in epoca tardo imperiale il consiglio imperiale usava riunirsi in una sala del palazzo sessoriano, costruito in realtà in epoca romana.  Insieme all’Anfiteatro Castrense ed alle Terme Eleniane, il palazzo sessoriano faceva parte di una villa imperiale denominata Horti Variani ad Spem Veterem, iniziata da Settimio Severo e terminata da Eliogabalo nel III secolo d.C. Di questa villa facevano parte l’Anfiteatro Castrense, il Circo Variano, le Terme Eleniane (così chiamate dopo il restauro eseguito dall’imperatrice Elena) e un nucleo residenziale. La villa venne privata di alcune sue parti dalla costruzione delle Mura Aureliane nel 272.

Oggi questo edificio storico è diviso in due ali – l’ala conventuale su tre livelli, con sala colazione, ampie sale, giardino pensile e sale conferenze, e l’ala aureliana, che si estende fino all’anfiteatro imperiale ed è su cinque livelli con confortevoli camere. Proprio così. Domus Sessoriana è il nome della casa per ferie che sorge (è il caso di dire) a palazzo reale. Una struttura ricettiva di altissimo livello, dotata di ogni comfort con magnifiche vedute sui tetti di Roma.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *