breaking news

Viaggio in Inghilterra: scopriamo le città più belle

gennaio 14th, 2015 | by Red
Viaggio in Inghilterra: scopriamo le città più belle
#TripTop
2
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Una vacanza buona per tutti le stagioni? Quella in Inghilterra, of course! L’antica Terra d’Albione, culla della rivoluzione industriale, oggi è una delle mete che riscuotono maggiore interesse fra i turisti di tutto il mondo.

Se pensate però che vista Londra abbiate colto la vera essenza del Regno Unito, sappiate vi sbagliate di grosso! Le risorse di questa nazione sono tante e variegate. Non a caso è qui che nascono le tendenze di ogni genere che influenzano il resto del mondo.

Non solo turismo: l’ideale anche per imparare l’inglese

C’è chi la sceglie come meta di viaggio per scoprire nuove culture (ve ne sono provenienti da ogni parte del pianeta) chi invece ne approfitta per la classica vacanza studio in UK soprattutto perché oggi conoscere l’inglese è indispensabile .

Quale luogo migliore, dunque, per poter imparare la lingua che apre tutte le porte? Con la “scusa” di studiare la lingua, però, si può cogliere una magnifica opportunità: quella di affacciarsi ed esplorare un mondo nuovo.

Londra: benvenuti nell’ombelico del mondo

Partiamo proprio da lì, dall’ombelico del mondo: Londra. Anche perché, come già detto, l’Inghilterra è una delle mete più gettonate per i viaggi studio e generalmente chi sceglie questo tipo di vacanza lo fa per seguire corsi di inglese nella capitale.

È a Londra che si incontrano tutte le razze, le culture e le lingue del mondo. Vi è una ricchezza umana tale da averle fatto guadagnare l’appellativo di “capitale del mondo”. È la città delle “possibilità”, dove ogni desiderio, anche il più fantasioso, può diventare realtà. Non è raro infatti che tanti studenti, che raggiungono Londra per brevi soggiorni linguistici, vi rimangano molto più a lungo.

Ma non scordiamoci è che anche una città bellissima, tra le più belle del mondo. Una città dove il fermento artistico e culturale, da quello più antico a quello più moderno, si respira in ogni angolo. Che vi troviate a Piccadilly Circus, Trafalgar Square, nei pressi dell’House of Parliament – cioè sotto il Big Ben – o sulle rive del Tamigi non ha importanza: l’emozione sarà sempre la stessa. Come quand, ad esempio, si fa un giro sulla ruota panoramica, la London Eye.

Per non parlare dei musei. Sono tra i più noti e prestigiosi al mondo: dal British Museum alla Tate Gallery, alla National Gallery. Interessanti anche i teatri e le chiese, come la bellissima Cattedrale di St. Paul. E poi ci sono anche gli eleganti quartieri e la miriade di pub e ristoranti a catturare l’attenzione.

Oxford, Cambridge e Canterbury: la storia sale in cattedra

Lasciata la capitale però, c’è ancora tutto un universo da scoprire, fatto di città che sono dei veri e propri gioielli architettonici, aristocratiche località di mare e di campagna.

Tra le più importanti vi sono senza dubbio Oxford e Cambridge, con le loro prestigiose università, la storica Canterbury, che custodisce i simboli della religione anglicana e conosciuta ai più per i racconti di Geoffrey Chaucer. Ma anche Bath attira l’attenzione dei visitatori, grazie alle sue famose terme e la sua affascinante architettura neoclassica.

Dal Kent alle scogliere di Dover

Per gli amanti della campagna c’è il Kent, con le sue colline che arrivano fino alle bianche scogliere di Dover – da dove si può persino ammirare la vicina Francia – oppure lo Yorkshire con i suoi verdi prati popolati da mandrie di cavalli. Più a Nord, ai confini con la Scozia, c’è il Northumberland, tra le zone più selvagge e incontaminate del Paese.

Ad arricchire il paesaggio dell’intera Inghilterra ci sono i castelli e le tenute residenziali, perfettamente tenute, che contribuiscono a creare quell’atmosfera di magia tipica di questa zona del nord Europa.

Dulcis in fundo: l’isola di Wight

E a proposito di magia, non potete perdervi l’Isola di Wight, nell’Inghilterra meridionale, meta di villeggiatura degli inglesi, dove le piatte spiagge sono interrotte da fitte foreste e scogliere a picco sul mare, creando un paesaggio mistico e surreale.

Allora, ne vale o no la pena di girare in lungo e in largo la patria di Shakespeare? Londra – è vero – resta il perno intorno al quale costruire una vacanza. Ma ogni angolo del Regno Unito sa regalare emozioni. Inserire nel proprio itinerario altre mete, significherebbe rendere davvero completo e indimenticabile un soggiorno nella Terra d’Albione.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

2 Comments

  1. A Londra purtroppo non ci sono mai stata, però a Durham e a Nottingham!

    Sono anche delle città piena di storia….Sherwood Forrest per esempio;-)
    Poi a Durham c´è anche la cattedrale dove hanno filmato delle scene di Harry Potter!

  2. Aurora C. says:

    Londra è veramente una città bellissima! Lì incontri storia dappertutto. Se sarai a Londra un giorno, devi andare alla “Portobello Road”;-)

    Saluti dal Merano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *