breaking news

Le sfilate dei carri al Cento Carnevale d’Europa

febbraio 8th, 2009 | by Red
Le sfilate dei carri al Cento Carnevale d’Europa
Carnevale
2
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Cento, in Emilia Romagna a metà strada fra Modena, Bologna e Ferrara, dal 1990 vanta uno straordinario Carnevale. L’edizione di quest’anno del Cento Carnevale d’Europa prevede le bellissime sfilate dei carri nel centro storico nei giorni 8, 15 e 22 febbraio, 1 e 9 marzo, a partire dalle ore 14.

Il carnevale di Cento è uno dei più antichi, come testimonia un affresco del 1615, del famoso pittore centese Gian Francesco Barbieri, detto Il Guercino, e i suoi protagonisti indiscussi sono i carri allegorici costruiti da sei associazioni. Si tratta di vere opere d’arte e di ingegneria in cartapesta che possono raggiungere i 20 metri, sia in lunghezza sia in altezza. I carri sono in disputa tra loro per conquistare il 1 ° Premio del Carnevale. Il vincitore, a partire dal 1994, partecipa alla Notte dei Campioni nel famoso Sambodromo del Carnevale Rio de Janeiro (dal 1993, infatti, il carnevale di Cento è gemellato con quello di Rio).

La caratteristica peculiare del Carnevale di Cento è il gettito, cioè il lancio di palloni, caramelle, cioccolatini, pupazzi di peluche e gadget di vario genere dai carri in parata, mentre la maschera tipica è Tasi che tiene al guinzaglio una volpe bianca. Tutto rigorosamente di cartapesta. Si narra che Tasi, il cui nome doveva essere Luigi Tasini, dovendo scegliere tra un buon bicchiere di vino all’osteria e la moglie, scelse il primo. Il carnevale si chiude con un gran rogo finale su cui viene arso un pupazzo di cartapesta che raffigura Tasi. Il carnevale è lo spunto per conoscere la cittadina a pochi km. da Ferrara. A cominciare dai suoi edifici più rappresentativi, come la Rocca, struttura difensiva edificata alla fine del Trecento, ristrutturata più volte e oggi adibita a sede di mostra e manifestazioni culturali e gastronomiche. Da vedere anche la Pinacoteca civica.

L’ingresso ai corsi mascherati: adulti €. 15; 0-13 anni €. 11; bambini al di sotto di 1.20 metri gratis.
Cento offre proposte di soggiorno per Carnevale 2 gg/1 n. in camera doppia con colazione, in Hotel 3 o 4 stelle stelle, a partire da €. 81 a persona, incluso l’ingresso al Carnevale.

Foto| Flickr

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

2 Comments

  1. antony-c.93 says:

    bello

  2. ortis says:

    Fantastico, poi l’Emilia Romagna è bellissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *