breaking news

Ferrara in bicicletta

marzo 26th, 2009 | by Asia
Ferrara in bicicletta
Emilia Romagna
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Vuoi viaggiare e mantenerti in forma? Prendi la bici perché in Italia ci si sta sempre più adeguando agli altri paesi europei che hanno numerose piste ciclabili. In molte zone esistono dei percorsi appositamente studiati per chi desidera partire per un luogo usando la bici. Qualora si decidesse di intraprendere questa soluzione bisogna ricordarsi di essere comunque allenati.

Viaggiare in bici permette di vedere ed osservare i paesaggi circostanti, viaggiando tra la natura, offrendo la possibilità di respirare aria pura e allontanarsi dallo smog della città. Una città che può essere visitata tranquillamente in bici è sicuramente Ferrara, con un centro storico molto interessante seppur non molto vasto e questo permette di usare la bici per spostarsi. Ovviamente se si proviene da molto lontano è sempre bene usare il treno e poi una volta giunti in città scegliere la bici per visitare i vari luoghi. 

Ferrara è considerata patrimonio dell’Umanità per la ricchezza archeologica e il suo trascorso storico. Il centro è ricco di testimonianze importanti oltre che di musei. Se si abita nei paesi limitrofi si può intraprendere un intero percorso in bici, attraversando le campagne circostanti. E sì perché per raggiungere Ferrara si possono attraversare piccoli paesi costeggiati da  canali d’acqua che evocano proprio il tipico paesaggio della Pianura Padana. In questo modo si ha la possibilità anche di vedere paesaggi nuovi  e scoprire realtà diverse, perché qui la maggior parte delle persone sono contadini, quindi l’aspetto è anche molto rurale.  La bici può essere un ottimo mezzo anche se si desidera visitare Bologna, in realtà un po’ tutta l’Emilia Romagna è considerata la regione delle biciclette. Sia perché ci sono delle piste ciclabili sia perché è abitudine spostarsi con questo mezzo, e allora perché non usare la bici per visitare questa splendida città!

Foto| Flickr

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *