breaking news

A Bellaria Igea Marina vacanze e divertimento assicurato per le famiglie

maggio 6th, 2014 | by Red
A Bellaria Igea Marina vacanze e divertimento assicurato per le famiglie
Al mare
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

 

Se spesso e volentieri sulle spiagge di questo comune sventola la Bandiera Blu, un motivo deve pur esserci. Anzi, ce ne sono almeno due. Il primo: i servizi offerti sono eccellenti. Il secondo: la qualità ambientale è elevata. Ma ci sono tante altre buone ragioni per soggiornare in questa località balneare della riviera romagnola.

Oltre alla bellezza e alla tranquillità che offre questo antico borgo marinaro alle porte di Rimini, c’è un altro elemento da non sottovalutare affatto, ossia la possibilità di trovare hotel a Bellaria Igea Marina low-cost. E poi, diciamocelo pure: da queste parti le spiagge, oltre che sabbiose, sono pulite e ben curate. Al tempo stesso sono attrezzate per offrire svago e divertimento ai bambini.

Questo comune sin dagli inizi del XX secolo è meta di turisti. Inizialmente accoglieva famiglie provenienti soprattutto dal centro nord d’Italia. Negli ultimi anni il raggio d’azione si è esteso anche ai Paesi esteri. La posizione strategica, la presenza di parchi naturali – veri e propri polmoni verdi nel cuore di questa località, su tutti il Parco del Gelso – e le tante attrazioni offerte alle famiglie in vacanza con i propri figli, fanno sì che anche oggi questa sia una delle mete più gettonate della riviera.

A maggior ragione perché vengono proposti un gran numero di eventi culturali, anche in altri periodi dell’anno. Qualche esempio? Il Bellaria Film Festival: negli oltre trent’anni di esperienza acquisita, è diventata una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane.

Ma naturalmente è nel periodo estivo che questa località raggiunge l’apice del suo splendore. Rassegne e giochi d’animazione dedicati ai più piccoli, spettacoli e concerti all’aperto, tornei di beach volley ed eventi dedicati all’enogastronomia locale, rendono l’atmosfera vivace e frizzante, capace di coinvolgere ogni fascia d’età. Come ad esempio quando su tutta la riviera è di scena la Notte Rosa.

L’edizione 2014 – in programma il 4 luglio – quest’anno ha come tema la passione, simboleggiata da Paolo e Francesca, gli innamorati descritti da Dante e che, tra l’altro, potrebbero ispirarvi una gita fuori porta: la storia narrata dal Sommo Poeta è infatti ambientata nel castello della vicina Gradara, una località che merita senz’altro una visita.

Insomma: Bellaria Igea Marina non è una semplice abbronzatura sulla spiaggia o un tuffo nelle acque dell’Adriatico. Un soggiorno in questa località è un condensato di relax, divertimento ed emozioni. E perché no? Offre – come già accennato – anche una buona occasione per effettuare visite nel circondario.

Da un lato i più piccoli potranno approfittarne per fare ad esempio un salto all’Aquafan di Riccione o all’Italia in miniatura di Rimini, dall’altro i genitori potranno scoprire i tesori d’arte e architettura di località quali la Repubblica di San Marino, Urbino e il suo fiabesco Palazzo ducale (con annessa Galleria nazionale delle Marche, che ospita tele di grande interesse artistico) o, ancora, la rocca del borgo di San Leo, la prigione nella quale morì il leggendario alchimista e avventuriero Cagliostro.

Queste gite, oltre alle escursioni a cavallo o in mountain bike nell’entroterra, rendono ancora più completa una vacanza a Bellaria Igea Marina. Una realtà, questa, invitante anche per le sue strutture ricettive. Sono tranquille e accoglienti, offrono numerosi servizi aggiuntivi e propongono offerte molto interessanti, anche e soprattutto per le famiglie, comprese quelle che devono necessariamente fare attenzione a non sforare il proprio budget.

I commenti su Bellaria Igea Marina lasciati sul web da chi ha già frequentato questa località potranno senz’altro aiutare a chiarire ulteriormente le idee. Ma il fatto che in tanti decidano di tornarci anche negli anni successivi la dice lunga sulla piacevolezza di questa graziosa realtà della riviera romagnola.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *