breaking news

Cuba vacanze: qualcosa di più della solita spiaggia

agosto 10th, 2011 | by Red
Cuba vacanze: qualcosa di più della solita spiaggia
Cuba
3
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Le spiagge cubane sono famigerate: il mare cristallino, la sabbia finissima, le feste e i divertimenti a tutte le ore del giorno e della notte. Ma c’è qualcos’altro che spinge tanti stranieri a visitare l’isola e la sua bella capitale l’Avana, dove atterrano innumerevoli Last minute Cuba: la sua atmosfera originale ha ispirato molti grandi della letteratura mondiale tra cui Ernest Hemingway, la cui casa, a Cuba, è ora adibita a museo, simbolo di ciò che l’isola è stata per i più grandi artisti dell’epoca moderna.

Cuba è oggi meta di vacanza anche culturale, oltre che balneare. Tutti conoscono la storia delll’isola, il suo fervore sociale, politco, che ha ammaliato giovani, e non solo, di tutto il mondo. Non si contano, infatti, gli italiani (ma anche gli europei e soprattutto gli americani) che hanno deciso di lasciarsi alle spalle le loro vecchie vite per cominciare esistenze totalmente nuove proprio a l’Avana.

La vita a Cuba è molto semplice, priva degli orpelli tipici dell’occidente, ma assolutamente confortevole: agli abitanti della grande isola non manca nulla e la vita è improntata alla condivisione e al farsi bastare ciò che si ha. uno stile di vita che negli anni è diventata una vera e propria filosofia. Il portale on line di viaggi e turismo Lastminutebest.it ha avviato una campagna informativa su Cuba, parallelamente ad un’analisi sul target che la preferisce per le proprie vacanze. Ne è risultato che sono i giovani, da una parte, ad amare Cuba per la promessa di divertimento a tutte le ore che rappresenta, ma dall’altra parte sono anche gli over 40 ad apprezzare molto l’isola, proprio per l’atmosfera culturale che vi si respira, per gli ideali che per anni essa ha rappresentato e che ancora rappresenta.

Cuba è dunque un mondo a parte, da scoprire nel dettaglio, un luogo di cui ci si può innamorare irreversibilmente. Parola dei tanti italiani che da anni, ormai, sono cittadini de l’Avana.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

3 Comments

  1. oriana says:

    ciao

  2. matilda says:

    e ciao sarebbe un commento?
    io… direi… cuba è bellissima soprattutto al tramonto!
    ma preferisco andare alle maldive.

  3. dromedario says:

    vi voglio bene ma soprattutto al mare ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *