breaking news

La festa degli innamorati in Cina

febbraio 10th, 2010 | by Red
La festa degli innamorati in Cina
Cina
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

San Valentino si festeggia in tutto il mondo, anche se con alcune differenze, in Cina per esempio si festeggia i primi giorni di Agosto, e precisamente il settimo giorno del settimo mese del calendario lunare. In Cina, però non si chiama Festa di San Valentino, bensì Qi Qiao Jie, che significa la Festa del Doppio Sette, perché si basa su una leggenda che ha come protagoniste, sette bellissime ragazze, le figlie dell’Imperatrice del Cielo, le quali un giorno scesero sulla Terra per fare il bagno in un fiume, attirando l’attenzione di un pastore del luogo.

Costui, le vide e pensò di fare uno scherzo nascondendo i loro vestiti; le ragazze, non sapendo come fare a vestirsi, uscite dall’acqua, per riaverli indietro, mandano la più piccola di loro, una bellissima ragazza, che appena il pastore la vide se ne innamorò. L’amore fu reciproco, perché anche l’ultima delle sette sorelle, alla vista di quel bellissimo ragazzo, se ne innamorò perdutamente. La madre, l’Imperatrice del cielo, contrariata, per impedire l’amore tra i due giovani, si toglie una spilla d’oro dai capelli e con essa disegna una linea nell’aria, che assume l’aspetto di un fiume.

Aveva disegnato nel cielo il Fiume Celeste, che corrisponde alla nostra Via Lattea, che con le sue onde impetuose separa i due innamorati, i quali possono guardarsi solo dalle due sponde. In realtà questo amore proibito, per i cinesi sta a significare che l’amore è pieno di insidie, pericoli ed amarezze, non sempre è una favola a lieto fine.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *