breaking news

Nel golfo di Napoli i Ristoranti più raffinati per dare il benvenuto all’Anno Nuovo

dicembre 27th, 2008 | by Red
Nel golfo di Napoli i Ristoranti più raffinati per dare il benvenuto all’Anno Nuovo
Campania
2
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Napoli tra presepi, luci multicolori, spettacoli nelle piazze e fuochi pirotecnici sull’acqua, è la città adatta a trascorrere un Capodanno indimenticabile.
Per coloro che amano la buona cucina partenopea, pesce fresco, piatti raffinati questi sono i Ristoranti chic dove dare il benvenuto all’Anno Nuovo.

“La Bersagliera” in borgo Marinaro n.10. Situato in una posizione privilegiata nel Borgo Marinaro, in uno degli angoli più suggestivi e pittoreschi di Napoli e del suo golfo, di fronte a Castel dell’Ovo, con la visuale del Vesuvio, sulla banchina del porticciolo di Santa Lucia, ed ai piedi dei grandi Alberghi, La Bersagliera offre con la sua ospitalità i cibi semplici e genuini della tradizione culinaria napoletana.
Dal 1920 ha servito, fra gli altri, Dalí, De Chirico, Pavarotti, Mastroianni, De Sica e Sophia Loren. Per il Cenone di Capodanno lo chef preparerà tutte quelle specialità di mare caratteristiche di questo Ristorante. Si mangia benissimo e il panorama è romantico e suggestivo.

Rosiello” in via Santo Strato n. 10 (tel. 081.7691288). Dalle terrazze di Rosiello la Napoli da cartolina fa da sfondo ai profumi della cucina di Posillipo. Tra frutti di mare, zuppa di “fiorilli” (i fiori delle zucchine) e pesce all’acquapazza si potrà assistere al magnifico spettacolo dei fuochi d’artificio che si riflettono nel golfo. Renzo Arbore festeggia qui il suo compleanno.

“La Sacrestia” in via Orazio 116. Tutti lo indicano come il miglior ristorante della città. Rispetto della tradizione e invenzioni gastronomiche danno vita a piatti memorabili. Ambiente raffinato, con tovaglie ricamate e argenteria. Dolci deliziosi. Atmosfera calda e panorama memorabile dalla collina.
La Cantinella” in via Cuma n. 38 (tel. 081. 764.06.63). La veranda sul lungomare offre una splendida vista del Golfo. Le specialità del Capodanno sono le tagliatelle alla Santa Lucia (con le alghe), frutti di mare e pesce freschissimo. La cantina è tra le prime dieci d’Italia.
Ciro a Mergellina” in via Mergellina n. 21 (tel. 081.681780). Qui troverete del pesce fresco (ostriche, frutti di mare, sauté di vongole e cozze, saraghi, aragoste), gustosi antipasti (squisito il fritto misto), ma anche piatti più tradizionali come lasagne, pasta al forno o semplici spaghetti al pomodoro. Buon appettito!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

2 Comments

  1. ortis says:

    anche io ho visitato parecchie volte Napoli e posso confermare che questi ristoranti sono davvero il top che la città partenopea possa offrire.Comunque Natasha è molto brava nella narrazione e sa sempre dare un tocco di colore in più, brava….., seguite i suio consigli e non ve ne pentirete.
    P. S. forse avrei messo anche “A finestrella e Marechiaro”, però per un turista è scomodo da raggiungere mentre gli altri sono più facilmente accessibili, probabilmente per questo Natasha non l’ha messo.

  2. sara says:

    Secondo me sono dei bei ristoranti , ma non sono per tutte le tasche. Ci vogliono molti soldi per mangiare in questi posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *