breaking news

Natale nella città del presepe

dicembre 1st, 2008 | by ViaggioMania
Natale nella città del presepe
Campania
3
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Capitale del territorio campano, Napoli è un agglomerato di patrimonio artistico, che fa della città uno dei centri più affollati del turismo italiano. Incrementato dalla vasta offerta di monumenti e musei, il turismo risulta essere particolarmente in crescita nella stagione estiva e nel periodo natalizio, in cui nella città vengono allestite numerose mostre di presepi: fra le vie e nelle chiese l’aria natalizia si fa sentire grazie alla lunga tradizione di artigiani che mantengono viva nel tempo l’arte partenopea del presepe: molti esemplari sono oggi visibili nel Museo di San Martino.

La tradizione artigianale napoletana non si limita alla sola realizzazione del presepe, ma è caratterizzata anche dalla lavorazione di ceramiche e porcellane, che attirano particolarmente l’attenzione dei visitatori, impegnati nello shopping natalizio per le strade del centro storico.
Sovrapposizione di stili architettonici, il territorio napoletano è occupato da un gran numero di castelli, residenze reali, gallerie d’arte, chiese storiche, antiche fontane, palazzi monumentali e altri resti della civiltà classica, sparsi anche nei dintorni, specialmente Pompei e Caserta, ma anche Ischia e la bellissima Capri.

Nelle festività natalizie, le strade di Napoli sono invase dallo shopping turistico, soprattutto la celeberrima Via Toledo, conosciuta anche come Via Roma, sulla quale si affacciano, oltre che numerosi negozi di abbigliamento, i palazzi storici. Le piazze Plebiscito, Dante, Trento e Trieste vengono particolarmente decorate da luci e simboli natalizi locali. In particolare, Piazza del Plebiscito è fulcro di realizzazione di opere d’arte contemporanea da artisti internazionali, concerti ed eventi di grande richiamo come il Concorso Ippico Internazionale di Napoli.

Nota è anche la zona di San Gregorio Armeno in cui si tiene ogni anno il mercato del presepe: le botteghe napoletane dei pastorai espongono i modelli più raffinati ed esclusivi di pastori, santi e altre natività.
Oltre all’attività artigianale, i turisti possono apprezzare sapori e odori della speciale gastronomia napoletana e l’allegra musicalità del dialetto locale, uno dei più sonori d’Italia.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

3 Comments

  1. MCiccone says:

    IL SOLE, IL MARE, IL PRESEPE, I NAPOLETANI: NAPOLI E’ UNA CITTA’ BRIOSA PERCIO’ E’ TANTO AMATA. Fate un giro anche a caserta, pomigliano d’arco, pompei castellamare etc.. che spasso!!! 😉

  2. MCiccone says:

    KE VOGLIA DI TORNARE A NAPOLI!!! .-)

  3. natasha says:

    Napoli è bellissima, specialmente durante le feste natalizie, si respira un’aria particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *