breaking news

Casa per ferie la Culla di Sorrento, con vista sul miracolo della creazione

settembre 23rd, 2008 | by M.An.To
Casa per ferie la Culla di Sorrento, con vista sul miracolo della creazione
Campania
3

Le Case per Ferie, conosciute come “Monastery Hotels“, sono i luoghi per eccellenza dell’ospitalità religiosa, i monasteri, conventi ed abbazie storicamente attrezzati per l’accoglienza dei pellegrini, quindi situati lungo i percorsi dei pellegrinaggi, o perché ritenuti rifugi sicuri.

Oggi rappresentano una valida alternativa ricettiva che unisce all’economicità e qualità dei servizi offerti anche la possibilità di raccogliersi, di ricercarsi, di confrontarsi con realtà che vivono esperienze umane diverse. Molto spesso le case per ferie sono presenti in luoghi unici, che potrebbero di per sé rappresentare motivo di soggiorno, o in strutture di valore ed interesse storico.

In altri casi si prestano, come qualunque altra sistemazione, alla conoscenza del territorio e all’accoglienza di uomini e di donne, famiglie o gruppi o singoli individui, di diversa età e provenienza, in viaggio per motivazioni di turismo religioso o culturali , non escludendo altre ragioni di vacanza.
Rimangono sempre e comunque strutture dove l’accoglienza è autentica e ispirata al sacro e spirituale, dove l’ospite si adegua ai ritmi e alle regole stabilite dalla casa e dunque dall’ordine che la gestisce.

Alcune stime parlano di circa 3000 strutture del genere presenti in Italia…tra queste la Culla di Sorrento, gestita dalle Suore Oblate del Bambino Gesù, una casa per ferie che domina il Golfo e suggerisce proposte di soggiorno molto speciali. Proprio così. La struttura oltre a proporre soggiorni in uno dei luoghi più incantevoli d’Italia, con uno splendido panorama del Vesuvio e di tutte le meraviglie della costiera, offre infatti la possibilità di seguire laboratori particolari, con corsi di iconografia, di Cetra, decoupage e tanto altro.

E’ adatta per una vacanza con la famiglia, ma anche per i giovani che hanno voglia di stare insieme, divertirsi e soddisfare nel contempo i bisogni dello spirito. Situata lungo il corso principale a 15 minuti circa dal centro di Sorrento, è costituita da 13 camere con servizi per un totale di 65 posti letto, una cappella, una cucina moderna e sala mensa. Inoltre, tre sale e la possibilità di parcheggio nel cortile interno. Ampie terrazze panoramiche e un laboratorio d’arte completano la casa che, sopraelevata rispetto alla strada, diventa una vera oasi di pace, silenzio e treanquillità.

Un altro modo di concepire la vacanza, e chissà che alla scoperta di un gioiello come Sorrento (e dintorni) non si possa anche scoprire se stessi?

3 Comments

  1. mciccone says:

    bellissimo articolo!finalmente qualcuno ke parla anke dello spirito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. sara says:

    Bell’articolo brava!

  3. jfg says:

    Complimenti per divulgare i concetti dell’ospitalità religiosa.

    Se è interessato/a a scrivere ulteriori articoli sull’argomento la prego di mettersi in contatto con me per una collaborazione/progetto/soggiorno presso una Casa per Ferie a Roma.

    Cordiali Saluti
    Jordi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *