breaking news

Tropea la perla turistica della “Costa degli Dei”

gennaio 14th, 2011 | by Red
Tropea la perla turistica della “Costa degli Dei”
Calabria
0

Dall’alto della rupe su cui sta arroccata, Tropea si specchia nelle acque cristalline di un mare tanto ricco di flora e popoloso da essere un vero paradiso per i subacquei.

Grazie alle spiagge sabbiose e candide è indubbiamente la regina del turismo balneare della Calabria, ma è anche una località di grande valore ambientale e artistico.

Inserita nei circuiti del turismo internazionale possiede una ricettività ben rappresentata sia come quantità che come varietà: dalle masserie rurali ai raffinati hotel a Tropea, numerose strutture ricettive sono in grado di soddisfare una domanda turistica sempre in crescita.

Non sarebbe sufficiente un intero libro per descrivere esaurientemente la bellezza di Tropea, bisogna vederla e subito se ne viene conquistati.

Una passeggiata tra i silenziosi vicoli del centro storico proietta indietro nel tempo facendo ripercorrere tutte le epoche storiche che ha visto e superato rimanendo intatto.

Le botteghe di artigianato locale, le bancarelle e i locali pubblici non impediscono di godere di romantici scorci paesaggistici che a intervalli si aprono sugli ampi panorami dei belvedere.

Dalla balconata di Largo Migliarese la vista è da mozzare il fiato soprattutto di notte quando le luci della città e del lungomare disegnano spettacolari giochi di luce e di ombra nell’intenso blu delle onde che si infrangono qualche decina di metri più in basso.

I palazzi signorili e le belle chiese testimoniano che Tropea è sempre stata ricca e fiorente e per questo necessitava di una buona protezione dagli attacchi dei conquistatori.

L’unico punto di accesso al paese era bloccato da un castello che il perimetro a picco sul mare rendeva inespugnabile, al suo posto oggi sorge Palazzo Toraldo e nelle sue vicinanze, come in tutto il resto del borgo antico, si possono ammirare decine di palazzi nobiliari del ‘700 e del ‘800 abbelliti da maestosi portali di alto livello artistico.

A Tropea vi sono oltre 15 chiese di valore storico-religioso tra cui figurano la Cattedrale Normanna che custodisce numerose opere artistiche, la Chiesa di San Demetrio con affreschi risalenti al XIV secolo e quella di San Pietro in Ripas il cui oratorio risale al quattordicesimo secolo.

Presso l’austera Cattedrale Normanna sorge l’antico Palazzo Vescovile che ospita il Museo Diocesano; il museo propone un percorso di visita storico e devozionale attraverso importanti opere d’arte che coprono un arco temporale dal Medioevo al diciannovesimo secolo, imperdibile per ogni turista che giunga in questa antica e nobile città.

Altrettanto interessante è il Museo degli Antichi Mestieri dove ottantacinque statue artigianali animate, installate all’interno di articolati scenari, raccontano le tradizioni un’antica civiltà contadina in uno spaccato di vita del primo ‘900.

Il simbolo di Tropea è lo scoglio di San Leonardo, che si innalza direttamente a bordo spiaggia.

Sulla sua sommità c’è il Santuario di Santa Maria dell’Isola; il giardino ben curato sul retro dell’edificio è percorso da sentieri che raggiungono panoramiche terrazze a strapiombo sul mare, meta di romantiche passeggiate.

Tropea è una località turistica perfetta per le vacanze ad ogni età poiché vi vengono organizzate numerose feste popolari e i numerosi locali di ritrovo, i pub e le discoteche garantiscono un’animata e frizzante vita notturna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *