breaking news

#inviatospeciale alla scoperta delle vacanze social

maggio 27th, 2015 | by Red
#inviatospeciale alla scoperta delle vacanze social
#Experience
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

La vacanza? Al giorno d’oggi è sempre più social: o la si condivide sul web o… non è vacanza. Lo sa bene Veratour: con una Community composta da oltre 180mila utenti, può infatti essere considerato a pieno titolo un tour operator 2.0.

Per non smentire la sua mission, ecco che lancia il progetto “La vacanza è social”, destinato a ridisegnare il modo di concepire un viaggio. Non più una semplice meta da raggiungere per rilassarsi, bensì un racconto esperienziale, fatto di immagini ed emozioni.

Da raccontare a tutti, per l’appunto. Condividendolo con chi ha la stessa passione per i social. Al tempo stesso, attraverso una presenza sempre più capillare sul web, si possono conoscere meglio le reali esigenze e aspettative del viaggiatore al tempo dei social network.

Fari puntati su Egitto e Madagascar

Sì, ma… chi lo dice che con Veratour “La vacanza è social”? Lo scopriremo presto: questo tour operator ha infatti deciso di affidarsi a un #inviatospeciale – anzi, due – per scoprire le eventuali particolarità delle sue proposte.

Ebbene sì: a giorni due travel blogger, armate di penna (o tablet) e macchina fotografica (o smartphone), partiranno alla scoperta di due spettacolari località del Continente Nero.

Cristina Rampado (www.crinviaggio.com) dal 2 al 9 giugno 2015 sarà in Egitto: trascorrerà una vacanza presso il Veraclub Jaz Oriental a Marsa Matrouh. Dal 1 all’8 giugno 2015, invece, Valentina Cappio (www.thefamilycompany.it) scoprirà le bellezze del Madagascar, ospite del Veraclub Palm Beach Resort & Spa.

Due mamme con la passione per il blog

La scelta di due travel blogger professioniste non è affatto casuale: da un lato si sceglie un canale di comunicazione friendly, distante anni luce dai formalismi e dunque capace di andare anche oltre l’immagine o un’emozione che può regalare una vacanza in un villaggio Veratour.

Dall’altro si punta su due mamme: una scelta affatto casuale, visto che questo tour operator presta una cura particolare alle vacanze delle famiglie con bambini.

Quando il Made in Italy trionfa all’estero

Offre loro tutto quanto occorre per garantire soggiorni sereni e al tempo stesso divertenti, a misura di… famiglia. Il tutto tenendo sempre il Made in Italy al centro del progetto: nella sua ultraventennale esperienza in questo settore, Veratour ha impostato la sua proposta su un’assistenza a 360 gradi, comprensiva di servizi di animazione in lingua italiana e – udite udite – e su una cucina davvero esclusiva, affidata a chef professionisti.

Un’attenzione in più che vale tanto, specie quando si è in posti lontani ed esotici: alzi la mano chi non ha mai sentito, una volta lasciato il territorio italiano, la mancanza di qualche prelibatezza nostrana o comunque di una pietanza cucinata a dovere.

Eleganza e relax, sport e divertimento

Ed è proprio questa la degna cornice a un soggiorno caratterizzato da strutture eleganti e confortevoli, dove il relax si sposa con naturalezza al divertimento, magari concedendosi delle escursioni, praticando attività sportive oppure lasciandosi trascinare dall’entusiasmo contagioso degli animatori.

Ma questi – si badi bene – sono solo alcuni dei punti di forza che contraddistinguono questo brand caratterizzato, negli ultimi anni, anche dalla costante e crescente attenzione al mondo del web e in particolare dei social network.

Perché è speciale una vacanza social

In effetti è in questa immensa piazza virtuale che la gente si incontra, si confronta e – perché no? – concepisce il suo soggiorno ideale, frutto sì di un’idea di base, ma comunque condizionata dal passaparola di chi un’esperienza l’ha vissuta sulla propria pelle.

Scrivere su un blog, oppure sui social network, significa offrire al lettore un reportage davvero schietto e genuino, senza le inevitabili contaminazioni di una campagna pubblicitaria. Anche per questo Veratour vuole esserci.

Sui social è il protagonista a raccontare la propria esperienza, cogliendo magari sfumature che ad altri possono sfuggire, ma che invece sono essenziali, fondamentali, per chi si appresta a preparare la valigia e partire per una meta.

Ed è esattamente ciò che faranno le inviate speciali Cristina e Valentina: andranno a godersi un soggiorno in Paesi che trasmettono grandi suggestioni, ma al tempo stesso ci diranno se davvero vale la pena seguire le loro orme. A questo punto non ci resta che aspettare le loro news e farci un’idea.

Per consentire loro di raccontare le rispettive esperienze di viaggio, Veratour metterà a disposizione una piattaforma (http://inviatospeciale.veratour.it) che permetterà a tutti di consultare volta per volta i contenuti che saranno generati. E – chissà – nei loro racconti potresti trovare anche quello spunto che farà scattare in te il desiderio di una vacanza speciale. Anzi, social.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *