breaking news

La città con gli hotel più puliti? Torino

ottobre 21st, 2013 | by Red
La città con gli hotel più puliti? Torino
#Sleepy
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

L’autorevole portale di prenotazioni di strutture alberghiere hotel.info ha reso noti i risultati del sondaggio, realizzato poche settimane fa, che ha coinvolto i suoi circa 6 milioni di utenti. Questi sono stati chiamati a giudicare la pulizia degli alberghi presso cui risiedevano, dando dei pareri precisi sulla loro esperienza. Le domande a cui i clienti dovevano dare riscontro entravano anche nello specifico fino a spingersi a controllare la presenza di prodotti monouso da bagno.

Un’indagine accurata che, oltre che sulla pulizia, includeva domande relative anche ad altri aspetti del soggiorno come i servizi, il rapporto qualità/prezzo, la gentilezza e la cortesia dello staff alberghiero, è annuale ed include moltissime città in tutto il mondo. In questo modo si possono avere un quadro piuttosto esaustivo della situazione globale e degli indicatori chiari sugli andamenti nel corso del tempo. I risultati, da questo punto di vista, sono scoraggianti: si registra infatti un lieve calo generalizzato, che coinvolge cioè la quasi totalità delle città, anche di quelle che guidano questa speciale classifica.

Al primo posto della classifica 2013 degli hotel più puliti si conferma Torino. Il capoluogo piemontese si impone come nel 2012 facendo registrare un punteggio (da 0 a 10) di 8,09 punti con un lieve calo rispetto a 8,15 dello scorso anno. Al secondo posto c’è un’altra conferma: Palermo mentre l’ultimo gradino del podio è occupato da Milano. Al quarto posto c’è Roma: la nostra capitale scavalca Napoli che scivola in quinta posizione.

Passando alle metropoli internazionali, anche in questo caso c’è la medesima città al comando del 2012: è Tokyo. La capitale giapponese è la migliore per pulizie secondo gli utenti di hotel.info. Tra quelle che scalano posizioni in questa speciale classifica ci sono Città del Messico, Parigi e Rio de Janeiro mentre la capitale che fa registrare il peggioramento più sostanziale c’è Londra che scivola al 20° posto: non certo una posizione lusinghiera.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *