breaking news

Ottava maratonina della città di Cremona

ottobre 8th, 2009 | by Red
Ottava maratonina della città di Cremona
Bed & Breakfast
1
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Il 18 Ottobre a Cremona si svolgerà l’ottava maratonina, una gara internazionale di corsa su strada denominata Mezza Maratona Città di Cremona valevole per le categorie Junior, Promesse, Senior, Amatori, Master sulla distanza di km. 21,097. Verranno premiati i primi trenta uomini classificati e le prime dieci donne. Verranno poi premiati i primi cinque classificati maschili e femminili di ogni categoria FIDAL. Al 1° classificato maschio e femmina andrà un premio di 1.500, fino ad arrivare al 30° classificato con . 30. Il tutto si svolgerà nel tempo massimo di tre ore.

Gli hotel convenzionati sono l’Hotel delle Arti, quattro stelle, che offre una camera doppia a 60,00 a persona, Hotel Impero, tre stelle .50 a notte, a persona in camera doppia, hotel La Locanda, tre stelle, .40 la camera singola e . 63 la camera doppia, compresa la colazione oppure c’è il Bed and Breakfast La Mansarda a 35,00 la notte a persona con prima colazione inclusa.Oltre a partecipare alla gara si ha anche il tempo di visitare questa bellissima città collocata nella bassa pianura lombarda, in posizione panoramica tra l’Adda e il Po.

Conquistata dai romani, Cremona fu un punto strategico di scambi economici per molti secoli. Fu ricostruita nel VII secolo, con due centri contrapposti: la città vecchia, entro le mura romane, e la città extramurale o Città Nova. Nel centro di Cremona è particolarmente suggestivo il complesso monumentale di Piazza del Comune, sulla cui scenografia superba si affacciano tra i più bei monumenti della città: la Cattedrale con il Torrazzo, il Battistero, la Loggia dei Militi e l’imponente Palazzo Comunale sovrastato dalle due torri Civica e Pretoria.

La Cattedrale di Cremona, costruita nel 1107, è in stile romanico: subì diverse modifiche nel corso del tempo. All’interno conserva diverse ed importanti opere d’arte. Meritano una visita anche i numerosi palazzi che caratterizzano Cremona: Palazzo Raimondi con la sua facciata in stile fiorentino, il Palazzo Comunale costruito nella tipica struttura del Broletto lombardo, che si presenta a pianta rettangolare irregolare, con un elegante porticato a sei archi gotici. Posto dirimpetto al Palazzo Raimondi, si erge il quattrocentesco Palazzo Stanga-Rossi di S.Secondo in stile rococò e sempre vicino alla piazza centrale, il Palazzo Cittanova con i suoi stupendi portici in stile tardo gotico.

Nel tardo pomeriggio ci si può recare alla scoperta della caratteristica campagna circostante con gli antichi casolari contadini e fermarci in un agriturismo o ristorante tipico per assaporare l’ottima cucina di questa terra. Cremona è una città dai mille sapori e dai gusti forti,che affonda le sue radici nelle tradizioni contadine. La gastronomia cremonese è ricca di specialità che danno il meglio soprattutto d’inverno. Sulle tavole infatti vengono serviti i celebri marubini cucinati nel grasso brodo dei lessi, vari tipi di carne bollita, tra cui domina la gallina nostrana, ma soprattutto il famoso cotechino, gran piatto forte che si accompagna spesso alla polenta e alle lenticchie. E alla fine di un bel pasto è d’obbligo assaggiare una delle specialità che la rendono famosa, il torrone di Cremona!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. madeleine says:

    Che belle iniziative che fanno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *