breaking news

Le città migliori per fare shopping…spendendo il minimo per l’hotel

settembre 29th, 2009 | by M.An.To
Le città migliori per fare shopping…spendendo il minimo per l’hotel
Capitali Europee
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

E’ tempo di archiviare vestiti leggeri e accessori estivi, ormai l’autunno è arrivato e la necessità di riorganizzare il guardaroba è impellente. Mentre a Milano le passerelle stanno presentando la moda primavera/estate dell’anno prossimo, Hotels.com ha selezionato le mete che, secondo l’Hotel Price Index – indagine periodica dei prezzi degli hotel nel mondo – sono attualmente le destinazioni migliori dove soddisfare i propri desideri di shopping risparmiando il più possibile sul pernottamento. E cioè Londra, New York, Dubai e Barcellona.

LONDRA
Meta ambita per gli amanti dello shopping, è da sempre considerata una delle città più care al mondo. Nel 2009 i cambiamenti nello scenario economico globale e le fluttuazioni dei tassi di cambio l’hanno resa una destinazione molto più accessibile. Nei primi sei mesi del 2009, Hotels.com ha registrato un calo dei prezzi degli hotel del 21% rispetto lo stesso periodo nel 2008. Per soggiornare in città infatti si possono spendere in media 75 euro per una camera in un hotel 2*, 94 euro in 3* e, per chi invece sceglie di concedersi un soggiorno di lusso, 128 euro per un 4* e 198 per un 5*.
Una delle novità più significative del mercato alberghiero londinese è proprio la possibilità per i viaggiatori di soggiornare in hotel con più stelle o di chiedere una stanza di tipologia superiore con un sovrapprezzo minimo.
Inoltre, in previsione delle prossime Olimpiadi del 2012, l’offerta alberghiera della città ha continuato ad aumentare. Nel 2008 si sono aggiunte oltre 3.000 nuove stanze e ne sono previste altre 3.400 per il 2009. Per chi sceglie Londra per rinnovare il proprio armadio, per il soggiorno avrà l’imbarazzo della scelta!
Tra le migliori offerte segnalate da Hotels.com:

  • The Hyde Park Towers Hotel 3* – 75 euro circa per notte
  • Copthorne Tara Hotel London Kensington 4 * – 88 euro circa per notte

NEW YORK
Se New York, meta prediletta dei fashion victim, è da sempre in pole position tra le città più costose del mondo, quest’anno è diventata decisamente più conveniente!
L’Hotel Price Index di Hotels.com, ha evidenziato, confrontando i primi sei mesi del 2009 rispetto allo stesso periodo l’anno precendente, un calo medio del 23% nel costo degli hotel. Chi si accontenta di un 2* potrebbe spendere in media 115 euro, 145 per un 3*.
Nella fascia più alta degli hotel newyorkesi (hotel da 3 a 5 stelle) si è assistito ai cambiamenti più rilevanti: queste strutture hanno visto il maggior calo dei prezzi e la maggiore crescita del numero di prenotazioni. La competizione è elevatissima. Basti pensare che gli hotel del centro di Manhattan hanno abbassato le tariffe a livelli generalmente riscontrabili in distretti periferici come Brooklyn e Queens.
I viaggiatori che vogliono dedicare qualche giorno di shopping in città, con la stessa cifra che avrebbero speso l’anno scorso, possono permettersi quest’anno un albergo di categoria superiore oppure prolungare il loro soggiorno.
In aggiunta al calo dei prezzi degli hotel, le tariffe aeree non hanno registrato alcun rialzo, essendo di fatto attualmente a livello delle tariffe del 2007.
Le diminuzioni delle tariffe aeree e alberghiere, oltre all’elevato numero di camere d’albergo disponibili e alla concorrenza tra le strutture ricettive, hanno contribuito a dipingere un quadro roseo per chi visita New York.
Tra le migliori offerte:

  • Park Central New York Hotel, 4* – 135 euro circa per notte
  • Wellington Hotel, 3* – 97 euro circa per notte


DUBAI

Secondo l’Hotel Price Index, a Dubai i prezzi degli alberghi sono diminuiti bruscamente nel primo trimestre 2009 poiché gli Emirati sono diventati, in un certo senso, vittima del proprio successo. Per tutto il 2008 infatti, il numero di camere d’albergo nella città è cresciuto esponenzialmente, + 16%, con previsioni di crescita uguali per il 2009. Strutture molto note, come Sofitel, Kempinski, Ibis e Mövenpick avevano pianificato nuove aperture.
Il brusco calo dei prezzi nel primo trimestre di quest’anno ha iniziato leggermente a rallentare nel secondo trimestre; gli albergatori si sono via via adeguati alla nuova situazione economica che, insieme a una disponibilità eccessiva di camere, ha determinato un notevole calo dei prezzi.
Grazie a questa congiuntura economica e alle numerose promozioni da parte degli hotel per attirare i clienti, si può affermare che questo è il momento migliore per trascorrere qualche giorno in alcune delle strutture migliori al mondo ad un prezzo mai visto prima. Il costo medio quantificato per una camera in hotel 3* è di 64euro, 103 in un 4*.
Secondo l’indagine di Hotels.com, gli italiani, insieme agli americani, sono i turisti che più di tutti stanno approfittando di queste tariffe vantaggiose scegliendo Dubai tra le mete preferite dei loro viaggi.
Tra le migliori offerte:

  • Manhattan Avenue Hotel 4* – 46 euro circa per notte
  • JW Marriott Hotel Dubai – 73 euro circa per notte

BARCELLONA
Tra le città considerate mete predilette per lo shopping, Barcellona è una delle capitali che ha subito un calo dei prezzi maggiore (- 27%) e di conseguenza è diventata una delle mete privilegiate per chi ha intenzione di investire il proprio budget il più possibile negli acquisti senza spendere molto per il volo e per il soggiorno. A Barcellona in media (da gennaio a giugno 2009) per una camera di hotel 2* si è speso 71 euro, 90 euro 3*, 99 euro per 4* e 147 euro per 5 *.
Tra le migliori offerte:

  • Royal Ramblas 4 *– 105 euro circa per notte
  • Barceló Hotel Sants 4* – 74 euro circa per notte
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *