breaking news

Amsterdam low cost al Qbic Hotel WTC

ottobre 6th, 2008 | by M.An.To
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Chip Chic & No Frills, si presenta così il Qbic Hotel di Amsterdam, un albergo low cost per viaggiatori “consapevoli” e attenti al proprio budget e che al prezzo conveniente combina atmosfere d’avanguardia e comfort per niente spartano.
Futuristico e cool, l’ultramoderno albergo Qbic, un vero design hotel, ha tariffe che, come per i voli low cost, variano a seconda del momento in cui si prenota…per dirla breve “chi prima prenota meglio alloggia” al prezzo migliore, accedendo alle offerte tariffarie lanciate di volta in volta. I prezzi partono da € 69 a camera ed è indicato per viaggi di gruppo o week-end.
L’albergo si trova all’interno del WTC (World Trade Center), un edificio nel quartiere finanziario ed economico nel cuore di Amsterdam (a sud), molto vicino al centro congressi RAI e all’aeroporto di Schiphol. Comodo per l’uso dei mezzi di trasporto pubblico, con treno dall’aeroporto Schiphol, con il centro di Amsterdam in metro.

Caratteristica è la presenza, inserita in ogni stanza, di una struttura, di 7 metri quadrati, dalla forma cubica. Ognuno di questi “cubi” è dotato di un confortevole letto Hästens di dimensioni extra long, tv lcd, connessione Internet, cassetta di sicurezza e un “work-and-dine” set per lavorare e al contempo ristorarsi. I bagni, che sono adiacenti al letto separati da parete, sono molto particolari. Sono presenti anche alcuni elementi di design a firma di Philip Starck….ma non hanno porta e possono diventare “luoghi imbarazzanti”!
A seconda dello stato d’animo e del gradimento è possibile poi cambiare il colore dell’illuminazione del cubo, semplicemente premendo un interruttore, scegliendo tra il giallo, il porpora, il verde.
Ma se siete fumatori accaniti non è proprio il luogo adatto a voi. Nelle camere non si può fumare, le finestre a vetro non sono apribili e dunque non si ha via di scampo…occorre scendere nella hall.

Anche gli spazi comuni hanno la firma di designer: la hall si presenta, infatti, essenziale con un chiosco digitale, con touch screen, dove reperire informazioni sulla città, gli eventi, le cose da fare e da vedere. Al self-service – distributore automatico – Grab & Go Corner ci si può anche rifornire di bevande e cibi ecologici, prodotti di prima necessità come tessere telefoniche, spazzolino da denti e riviste. Questa tipologia di alberghi a basso costo, appartenente sempre al gruppo Qbic, è presente anche ad Anversa e presto a Maastricht in Belgio.

Se avete in mente quindi di passare un week-end o una vacanza in una delle capitali europee, la Venezia del Nord, così come viene chiamata Amsterdam, potrebbe essere la vostra futura scelta e la soluzione al Qbic Hotel, unita magari ad un volo low cost della Transavia.com, manterrebbe le vostre tasche al riparo da spese eccessive.
Amsterdam resta infatti una delle mete turistiche più gettonate, con il suo sistemi di canali, i luoghi del divertimento e del proibito, rinomata e ricercata per i suoi coffeeshop e la frenetica vita notturna, ma anche per le tante opportunità culturali, le architetture antiche e moderne, i suoi musei come il Van Gogh Museum, Rijksmuseum, Casa di Anna Frank, solo per citarne i più importanti.

Per informazioni e prenotazioni al Qbic Hotel – www.qbichotels.com
Per cercare un volo low cost diretto per Amsterdam – www.transavia.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. sara says:

    Deve essere una figata dormire in uno di quei letti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *