breaking news

Taormina: mosaico di bellezze marine, paesaggi e monumenti storici

maggio 17th, 2010 | by Red
Taormina: mosaico di bellezze marine, paesaggi e monumenti storici
Bed & Breakfast
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Taormina, una delle località turistiche della Sicilia di fama internazionale, è situata su di una collina a 206 metri di altezza, tra il Capo Sant’Andrea  e il Capo Taormina dove si trovano le stupende spiagge di Mazzarò, Lido di Taormina e Isola Bella.

La splendida cittadina sembra essere vocata per il turismo, non a caso sono presenti numerosi e caratteristici bed and breakfast a Taormina, pronti a soddisfare le diverse esigenze di una clientela internazionale.

Fu in epoca arcaica territorio dei siculi, poi dei greci e nel 212 a.C. passò sotto il dominio dei romani insieme a tutta la Sicilia. Venne assoggettata nei secoli successivi dai bizantini e dai normanni prima di entrare a far parte del Regno delle Due Sicilie.

Taormina offre al visitatore un panorama mozzafiato dell’Etna, il vulcano più alto d’Europa, del mare Ionio e degli agrumeti odorosi della pianura sottostante.

Tra le spiagge più belle vanno ricordate, oltre alle spiagge di Mazzarò, la lunga spiaggia di Capo Alì, costituita da ciottoli e con di fronte scogli lisci che emergono dal mare; la spiaggia di Sant’Alessio con sabbia bianca e pulita; la bianca spiaggia Isola Bella dalla quale si può raggiungere la piccola isola caratterizzata di una lussureggiante vegetazione e sovrastata da un antico castello.

Le attrattive storiche e artistiche di Taormina più significative sono il famoso Teatro Greco ( il secondo per dimensioni dopo quello di Siracusa), edificato in epoca ellenica e ricostruito dai romani, oggi sede di importanti eventi culturali; il duomo di San Nicolò (XIII secolo) con all’interno numerose opere d’arte;  la seicentesca chiesa di santa Caterina costruita sui resti dell’antico Odeon romano; la chiesa di San Pancrazio sorta sul sito dove una volta c’era il tempio di Serapide; il Palazzo del Duca di Santo Stefano (XIV sec.) in stile gotico siciliano con diversi elementi architettonici arabi e normanni; il Palazzo Corvaja di epoca araba con una torre a forma di cubo.

Da visitare il Museo archeologico regionale dove sono esposti reperti del Teatro Antico, ceramiche, statue e una spada bizantina rinvenuta nelle acque dell’Isola Bella; Il Museo Siciliano di arte e tradizioni popolari che conserva statue lignee, carretti siciliani e altri oggetti dell’artigianato artistico della Sicilia databili tra il Cinquecento e il Novecento.

Taormina fa parte del Parco fluviale dell’Alcantara ubicato sul versante Nord dell’Etna, un ambiente ricco di boschi di quercia e di nocciolo, di laghetti e cascate. Il parco ospita molte specie di animali, quali il martin pescatore, il falco pellegrino, la tortora selvatica, il corvo imperiale, la volpe, il ghiro, l’istrice e la crocidura siciliana.

Molte sono le manifestazioni culturali cittadine organizzate da “Taormina Arte”. Tra di esse ricordiamo il festival del Cinema di Taormina che si tiene nel Teatro Antico e durante il quale vengono assegnati dai critici cinematografici i Nastri d’Argento.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *