breaking news

Ostuni: tre giorni di eventi per festeggiare “La Notte di San Giovanni”

giugno 26th, 2011 | by Red
Ostuni: tre giorni di eventi per festeggiare “La Notte di San Giovanni”
Bed & Breakfast
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

La XVII edizione della “La Notte di San Giovanni”, la manifestazione ostunese che inaugura il programma di appuntamenti estivi della Città Bianca organizzati dall’amministrazione comunale, si è tenuta nei giorni 23, 24 e 25 giugno.
La notte “magica” di San Giovanni, che è nota anche con il nome notte delle streghe, organizzata come di consueto in corrispondenza del solstizio d’estate, è stata curata quest’anno dall’associazione ” Marvalang” con il patrocinio del Comune-Assessorato al Turismo.

Giovedì 23 giugno nel centro storico si è iniziato con  “Le serenate di S. Giovanni”.
L’idea è stata quella di riprendere un’antica simpatica tradizione: quella di cantare serenate notturne, ma questa volta dedicandole ai “Giovanni”, che sono stati individuati nelle loro stesse abitazioni.

Si è proseguito il giorno dopo con un programma più corposo.
Nel centro storico, già alle 20.00 si sono tenuti concerti di streghe e musici nella città vecchia.
Inoltre si è tenuta una parata terminata con l’accensione di un grande falò.
A fine serata “gli eventi verticali” hanno danzato sulla facciata del Palazzo San Francesco.

Infine sabato 25 giugno si è tenuta prima un parata del gruppo “Pachamama”, poi sulla scalinata Antelmi il concerto Cantacunti.
A seguire esibizione degli arcieri e spettacolo di danza del gruppo “Pachamama”.
Alle 22 davanti alla Cattedrale il concerto di musica celtica.
Infine in piazza Libertà sino all’inizio del nuovo giorno lo spettacolo “Le streghe di Ostabar” con fuochi pirotecnici dal terrazzo di palazzo di città e il ballo in piazza con “Gli Sventurati” e “Lu Barcarulu”.

Le associazioni culturali coinvolte in questa iniziativa sono state diverse, oltre alle già citate (i “Pachamama”, “Lu Barcarulu”, “Cantacunti”, “Eventi verticali”): “Certicarte”, “Folletti e Folli”, gli “Arcatores di Ostuni”, gli “Sventurati”, il gruppo il laboratorio del “Piccolo popolo” e l’Upm pirotecnica.

Questa è solo la prima delle tante manifestazioni del ricco calendario dell’estate ostunese.
Se siete interessati ad una vacanza ad Ostuni, consigliamo il b&b Ostuni Pietrabianca una struttura economica ma con tutti i comfort a poca distanza dal centro della città bianca e non molto distante dal mare.
Se invece volete optare per un bed and breakfast un po’ più lussuosa consigliamo Dimoraceleste Ostuni, che è dotato di un’ampia piscina.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *