breaking news

Ischia, una splendida ed unica isola termale

maggio 8th, 2010 | by Red
Ischia, una splendida ed unica isola termale
Bed & Breakfast
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Ischia, una delle più belle isole del Mediterraneo conosciuta in tutto il mondo come isola verde, non è solo una rinomata località turistica caratterizzata da splendide spiagge (Maronti, Citara, Castroromana, San Francesco) e da attrattive artistiche e storiche ( Castello Aragonese, Torre di Guevara, Chiesa del Soccorso), ma anche un’isola ricca di sorgenti termali, grazie alle sue origini vulcaniche.

Le acque termali erano conosciute fin dall’VIII secolo a.C. dall’antico popolo degli Euboici, come testimoniano molti reperti rinvenuti nel sito archeologico di Pithecusa. Successivamente i greci le utilizzarono per la cura del corpo e dello spirito, attribuendo alle stesse poteri sovrannaturali.

I romani, poi, le sfruttarono realizzando delle stupende terme di cui ancora oggi rimangono delle suggestive tracce.

Oggi l’isola è uno dei centri termali più importanti d’Europa, grazie alle sue acque alcaline, ricche di zolfo, ferro, cloro, iodio e agli stabilimenti di cura dotati di modernissime tecnologie per ogni genere di terapia. Ecco perchè sono tantissimi i bed and breakfast ad Ischia ed in generale le strutture ricettive a disposizione dei turisti.

Molteplici sono le proprietà terapeutiche delle sorgenti termali dell’isola d’Ischia. Sono frequentate, infatti, per la cura di malattie circolatorie, del fegato, dell’apparato digerente, dell’apparato locomotore, dell’apparato urinario, della pelle ed altre patologie.

Numerosi turisti si recano agli stabilimenti termali per massaggi, fitness, cure estetiche e antistress, fanghi e terapie fisiche.

Le strutture termali sono ubicate vicino al mare, in parchi ricchi di piante esotiche e giardini sempre in fiore dove i visitatori, oltre a godere dei benefici effetti delle acque, possono fare delle piacevoli passeggiate a stretto contatto con la natura.

Tra i complessi termali più importanti vanno segnalati:

L’Idroterme Olympus a Barano d’Ischia, con cinque piscine termali e reparti per fanghi e cure inalatorie.

Le terme di Casamicciola che sfruttano le acque di due sorgenti: quella di Gurgitello e quella della Rita.

Il complesso termale dei giardini Poseidon a Forio, fornito di venti piscine con acque sulfuree e radioattive.

Le terme di Ischia Porto che sfruttano le sorgenti denominate Fornello, Fontana e San Camillo, utilizzate anche per bagni a vapore (le cosiddette “stufe”).

Le terme Regina Isabella e il Parco idrotermale di Negombo. Entrambe le strutture si trovano a Lacco Ameno e dispongono di numerose piscine, centri di benessere e cure ricreative.

Vi abbiamo fatto venire voglia di mare? Speriamo proprio di si.
Un piccolo consiglio: se avete qualche giorno in più vi consigliamo anche di passare uno o 2 giorni nel capoluogo campano; qui troverete una lista di bed and breakfast a Napoli.
A presto !

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *